Menù di navigazione
N. 52
Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna
____________
(VIII Legislatura)
Verbale della seduta del 23 novembre 2006 (pomeridiana)
____________
Presidenza della presidente Donini
La seduta ha inizio alle ore 15,10.
Hanno comunicato di non poter partecipare il presidente della Regione Errani, gli assessori Bissoni, Bruschini e Pasi, il consigliere Parma.
La Presidente, verificata l'impossibilità di procedere allo svolgimento di interrogazioni e interpellanze nel tempo indicato dall'art. 45 del Regolamento interno, aggiorna i lavori.
La seduta, sospesa alle ore 15,10, è ripresa alle ore 15,35.
E si torna dalla seduta antimeridiana al dibattito generale sul seguente oggetto:
1920 -Proposta recante: "Approvazione del Piano forestale regionale, 2007-2013" (delibera di Giunta n. 1529 del 06 11 06).
Prendono, ora, la parola i consiglieri Muzzarelli e Delchiappo e l'assessore Zanichelli.
Frattanto sono state presentate le seguenti quindici proposte di emendamento che l'Assemblea, ad istanza del consigliere Mazzotti delibera di esaminare direttamente in Aula senza il preliminare parere della competente commissione assembleare (ex art. 76, co. 2 Reg.):
-in numero di cinque a firma del consigliere Muzzarelli;
-in numero di quattro a firma del consigliere Delchiappo;
-in numero di sei a firma dei consiglieri Barbieri, Muzzarelli e Richetti.
Previe separate votazioni nel corso delle quali interviene il consigliere Delchiappo (che, fra altro, ritira due delle proprie proposte di emendamento), l'Assemblea approva tutti i restanti emendamenti.
Per dichiarazioni di voto sull'intero atto deliberativo, intervengono i consiglieri Bartolini e Francesconi.
L'Assemblea approva.
1895 -Proposta recante: "Programma annuale 2006: interventi, obiettivi, criteri generali di ripartizione delle risorse ai sensi dell'art. 47, comma 3, della L. R. 2/2003. Stralcio del piano regionale sociale e sanitario" (delibera di Giunta n. 1502 del 30 10 06).
Preliminarmente l'assessore Dapporto illustra il documento.
Indi, per discussione generale parlano i consiglieri Vecchi, Varani, Mazzotti, Delchiappo, Tagliani, Borghi.
In dichiarazione di voto interviene il consigliere Varani.
L'Assemblea approva.
1963 -Comunicazione della Giunta in merito alla ricorrenza del 25 novembre 2006 - Giornata internazionale sulla violenza alle Donne.
Svolge la comunicazione l'assessore Dapporto. Dipoi la Presidente Donini si esprime sull'argomento.
Per dibattito generale prendono la parola i consiglieri Bortolazzi, Manfredini, Noè, Nanni, Mazza, Salsi, Borghi, Masella, Guerra, Richetti, Ercolini. Conclude il dibattito l'assessore Manzini.
Nel corso del dibattito è stata proposta una risoluzione conclusiva (a norma dell'art. 37, comma 3 Reg.) a firma delle consigliere Donini, Bortolazzi, Ercolini, Guerra, Noè e Salsi.
In dichiarazione di voto sul documento conclusivo del dibattito (oggetto n. 1963/1) interviene la consigliera Ercolini.
L'Assemblea approva la risoluzione 1963/1.
Indi, prende la parola il consigliere Mazza per chiedere l'inversione dell'ordine dei lavori (art. 48, co. 6 Reg.) e trattare prioritariamente il seguente documento:
1552 -Risoluzione proposta dai consiglieri Borghi e Mazza per il riconoscimento della Repubblica Araba Saharawi Democratica in attesa di un referendum di autodeterminazione e per il rispetto dei diritti umani di donne, bambini e uomini saharawi.
L'Assemblea approva la proposta d'inversione. E, quindi si procede con l'esame del documento 1552, al quale viene abbinato (poiché tratta identico argomento) il seguente oggetto:
1990 -Risoluzione proposta dai consiglieri Mazza e Borghi per invitare il Governo italiano ad assumere iniziative a sostegno dell'autodeterminazione del popolo Saharawi.
Per discussione generale parla il consigliere Mazza (che, fra altro, ritira il documento n. 1552).
Per dichiarazione di voto intervengono i consiglieri Manfredini e Dragotto.
L'Assemblea approva la risoluzione n. 1990.
1817 -Risoluzione proposta dai consiglieri Bartolini e Vecchi per non accogliere nella nostra regione ulteriori rifiuti provenienti dalla Campania.
1848 -Risoluzione proposta dai consiglieri Parma, Manfredini e Corradi per impegnare la Giunta a non acconsentire più allo smaltimento dei rifiuti provenienti da altre regioni e in particolare di quelli dei comuni campani.
1530 -Interrogazione dei consiglieri Parma, Manfredini e Corradi, a risposta scritta, in merito alle politiche regionali riguardanti lo smaltimento dei rifiuti.
1815 -Interrogazione del consigliere Leoni, a risposta scritta, circa lo smaltimento, presso la regione Emilia-Romagna, di rifiuti provenienti dalla Campania.
La discussione generale congiunta si era aperta nella seduta pomeridiana del 24 ottobre u.s. ; prosegue, ora, e hanno la parola il consigliere Bartolini e l'assessore Zanichelli.
In dichiarazione di voto interviene il consigliere Vecchi.
Con separate votazioni l'Assemblea respinge entrambi i documenti, oggetto nn. 1817 e 1848. (Restano assorbite dal dibattito le interrogazioni nn. 1530 e 1815).
1966 -Risoluzione proposta dai consiglieri Bartolini, Aimi, Renzi e Vecchi per lo svolgimento di una iniziativa volta a ricordare il Giorno della Libertà 2006 e per l'individuazione della data del 9 novembre per le future celebrazioni della ricorrenza.
1952 -Interrogazione dei consiglieri Bartolini, Aimi, Renzi e Vecchi, a risposta scritta, circa la programmazione, da parte della Regione Emilia-Romagna, di iniziative celebrative del Giorno della Libertà.
Per discussione generale congiunta ha la parola il consigliere Bartolini.
Al momento di votare il documento n. 1966, il consigliere Lucchi chiede il voto attraverso l'uso del dispositivo elettronico. Così si procede.
Nelle more di averne l'esito, la Presidente, a norma dell'art. 43 Reg., annuncia che nel corso della seduta sono pervenuti i seguenti documenti:
1988 -Interpellanza del consigliere Nervegna in merito all'iniziativa della Regione per promuovere - per l'anno 2007 - un "Progetto sperimentale per la fornitura a carico del Servizio Sanitario Regionale di alimenti dietetici ai cittadini affetti da celiachia tramite punti vendita dei prodotti alimentari".
1989 -Interrogazione del consigliere Manfredini, a risposta scritta, sui danni causati da cinghiali nella provincia di Modena.
Dall'esito della votazione sull'oggetto n. 1966, l'Assemblea non risulta essere in numero legale e la Presidente, pertanto, toglie la seduta che ha così termine alle ore 19,30.
_______________________________________
Approvato nella seduta antimeridiana del 19 dicembre 2006
Il Consigliere-Segretario
Il Presidente dell'Assemblea