Menù di navigazione
N. 141
Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna
_________________________
(IX Legislatura)
Verbale della seduta del 23 luglio 2013 (pomeridiana)
_________________________
Presidenza del vicepresidente Mandini, indi
della presidente Costi
La seduta ha inizio alle ore 15,10.
Hanno comunicato di non poter partecipare il presidente della giunta Errani, il consigliere Riva e gli assessori Bianchi e Gazzolo.
Il presidente, constata la manifesta mancanza del numero legale , aggiorna la seduta.
La seduta, rinviata alle ore 15,10, è ripresa alle ore 15,21.
Si torna dalla seduta antimeridiana alla sessione di bilancio, organizzata con il contingentamento dei tempi, ed, in particolare, dalla disamina dell'articolato dell'oggetto:
4091 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Legge finanziaria regionale adottata a norma dell'art. 40 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40 in coincidenza con l’approvazione della legge di assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2013 e del bilancio pluriennale 2013-2015. Primo provvedimento generale di variazione" (delibera di Giunta n. 746 del 10 06 13).
Si riprende dall'articolo 2 e dagli emendamenti proposti.
Previe separate votazioni nel corso delle quali intervengono i consiglieri Favia, Mazzotti, Montanari, Lombardi, Pollastri, Defranceschi, Luciano Vecchi, Naldi, Mandini, Filippi, Barbati, Manfredini, Bignami, Bernardini, Monari, Alberto Vecchi e la vicepresidente della Giunta, Saliera, l'Assemblea:
respinge :
le proposte di emendamento - in numero di tre - dei consiglieri Manfredini, Cavalli, Bernardini,e Corradi;
la proposta di emendamento dei consiglieri Manfredini, Cavalli, Bernardini,e Corradi, Bignami, Alberto Vecchi;
le proposte di emendamento - in numero di quindici - dei consiglieri Favia e Defranceschi;
approva gli emendamenti proposti:
uno della vicepresidente Saliera,
uno del consigliere L.Vecchi,
uno dei consiglieri Naldi, Monari, Favia, Defranceschi e L. Vecchi
(sono ritirate le due proposte di emendamento a firma Naldi)
approva i singoli articoli dal 2 al 33 compreso.
Si prosegue con l'esame dell'articolato del seguente oggetto:
4092 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Assestamento del bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2013 e del bilancio pluriennale 2013-2015 a norma dell’art. 30 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40. Primo provvedimento generale di variazione" (delibera di Giunta n. 747 del 10 06 13).
Con separate votazioni, l' Assemblea approva tutti gli articoli.
Risultano tre ordini del giorno, relativi all'argomento in esame e precisamente:
il secondo ordine del giorno è sostitutivo del primo ed è a firma dei consiglieri Cavalli, Bernardini, Corradi, Manfredini, Pollastri e Carini ;
il terzo ordine del giorno è a firma dei consiglieri Naldi, Monari, Mumolo, Paruolo, Defranceschi, Malaguti e Piva;
Con separate votazioni, l'Assemblea approva:
entrambi gli ordini del giorno,
i progetti di legge nella loro interezza oggetti nn. 4091 e 4092.
Frattanto il consigliere Mazzotti propone l'iscrizione e l'inversione dell'ordine del giorno per trattare prioritariamente il seguente oggetto:
4266 - Progetto di legge d'iniziativa dei consiglieri Costi, Aimi, Mandini, Corradi, Meo, Bartolini e Mazzotti: "Testo unico sul funzionamento e l'organizzazione dell'Assemblea legislativa: stato giuridico ed economico dei consiglieri regionali e dei gruppi assembleari e norme per la semplificazione burocratica e la riduzione dei costi dell’Assemblea".
L'Assemblea approva l'iscrizione e, dipoi, l'inversione dell'ordine dei lavori e così si procede con l'oggetto n. 4266.
Autorizzata la relazione orale, la stessa è svolta dal consigliere Mazzotti.
Per dibattito generale prendono la parola i consiglieri Lombardi, Defranceschi, Favia, Corradi, Naldi e Mazzotti.
Indi, la Presidente aggiorna il prosieguo alla seduta di domani.
La seduta ha termine alle ore 18,59
_______________
Approvato nella seduta antimeridiana del 24 settembre 2013
Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano
La Responsabile del Servizio ad interim
(Anna Voltan)
Il Consigliere-Segretario
Il Presidente dell'Assemblea