Menù di navigazione

 

 

N. 18

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(X Legislatura)

Verbale della seduta del 26 maggio 2015 (antimeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della presidente Saliera,

indi della vicepresidente Soncini

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 9,51 con l’approvazione dei processi verbali delle sedute antimeridiana e pomeridiana del 28 aprile 2015 (nn. 14 e 15) e antimeridiana e pomeridiana del 5 maggio 2015 (nn. 16 e 17).

 

Hanno comunicato di non poter partecipare l’assessore Caselli.

 

La Presidente comunica all’Assemblea le informazioni relative all’art. 68 del Regolamento interno.

 

Sono svolte le seguenti interrogazioni a risposta immediata:

 

646 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la chiusura di reparti dell'Ospedale di Castelnovo ne' Monti, con particolare riferimento a quello di Ostetricia e Ginecologia.

A firma del Consigliere: Delmonte

 

658 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la fase di sperimentazione, decisa dal Servizio Sanitario della RER, riguardante la riorganizzazione del servizio di emergenza e assistenza diretta sul territorio, con particolare riferimento alla situazione di Piacenza.

A firma del Consigliere: Bignami

 

659 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la tutela dell'importanza del Porto di Ravenna, anche in relazione alla istituzione delle Autorità di Sistema Portuale.

A firma del Consigliere: Foti

 

660 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la tutela dei lavoratori interinali che hanno eseguito prestazioni lavorative in precedenti commesse di natura pubblica, con particolare riferimento alle zone colpite dal sisma.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

661 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa l'aumento della indisponibilità di posti letto, nel periodo feriale estivo 2015, presso le strutture sanitarie bolognesi.

A firma del Consigliere: Taruffi

602 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula per sapere se la Giunta sia al corrente di quanto accaduto nei giorni scorsi nel centro di Bologna dove è apparso sulla vetrina di un locale un cartello di selezione del personale e quali azioni intenda intraprendere per garantire il rispetto del principio di legalità, tutela dei lavoratori e salvaguardia dell'economia regionale.

A firma del Consigliere: Mumolo

 

È posto in discussione il seguente argomento iscritto all'ordine del lavori:

 

Dissenso dei Presidenti dei Gruppi assembleari: Forza Italia -Galeazzo Bignami, Fratelli d'ltalia Alleanza Nazionale -Tommaso Foti e Movimento 5 Stelle -Giulia Gibertoni, ai sensi dell'art. 18 comma 3 del Regolamento interno, circa l'inserimento nell'ordine del giorno delle sedute assembleari del 26 maggio 2015 del Progetto di legge oggetto n. 483 e degli atti amministrativi oggetti nn. 609-528-529, in quanto non ancora licenziati alla data della seduta della Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Assembleari dalle Commissioni competenti.

Si dà atto che rispetto al Progetto di legge oggetto n. 483, l'Ufficio di Presidenza sentiti i Presidenti dei Gruppi e il rappresentante della Giunta, ha deciso di non inserirlo all'ordine del giorno delle medesime sedute del!' Assemblea legislativa.

 

In merito hanno la parola i consiglieri Foti, Gibertoni e Bignami.

 

Contrario al dissenso si dichiara il consigliere Caliandro. A favore del dissenso si esprime il consigliere Foti.

 

L'Assemblea respinge il dissenso.

 

Indi, si passa alla richiesta del consigliere Paruolo di iscrizione di nuovo argomento all'ordine del giorno e precisamente:

 

501 - Proposta recante: "Programma regionale in materia di cinema e audiovisivo ai sensi della L.R. n. 20/2004, art. 12. Priorità e strategie di intervento per il triennio 2015-2017. Proposta all'Assemblea legislativa" (Delibera di Giunta n. 409 del 15 04 15)

 

A favore interviene il consigliere Foti, contro la consigliera Gibertoni.

 

L’Assemblea approva l’iscrizione.

 

Si procede con i seguenti oggetti:

 

587 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Diritti di cittadinanza e politiche di coesione globale tramite la valorizzazione delle relazioni tra gli emiliano-romagnoli nel mondo".

A firma dei Consiglieri: Mori, Caliandro, Rossi Nadia, Calvano

 

600 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Abrogazione della legge regionale 24 aprile 2006, n. 3 (Interventi in favore degli emiliano-romagnoli e funzionamento della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo)".

A firma dei Consiglieri: Gibertoni, Bertani, Piccinini, Sassi, Sensoli

 

Svolge la relazione di maggioranza la consigliera Mori.

 

Il consigliere Pompignoli svolge la relazione di minoranza.

 

Per dibattito generale parlano i consiglieri Foti, Cardinali, Bertani, Molinari, Zoffoli, Bignami e Paruolo

 

Indi, la Presidente aggiorna il prosieguo della discussione alla seduta pomeridiana.

 

La seduta ha termine alle ore 13,03

 

______________

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 9 giugno 2015

 

Il funzionario estensore: Mariacristina Zappata

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea