Menù di navigazione

 

N. 167

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(X Legislatura)

Verbale della seduta del 21 dicembre 2017 (pomeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della presidente Saliera, indi,

         del vicepresidente Rainieri

 


 

La seduta ha inizio alle ore 14,33.

 

Hanno comunicato di non poter partecipare le consigliere Sensoli e Soncini.

 

Si torna dalla seduta antimeridiana alla discussione generale sui seguenti oggetti, trattati congiuntamente in sessione di bilancio:

 

5748 - Comunicazione del Presidente della Giunta sull'attuazione del Programma di Governo e Relazione all'Assemblea legislativa sull'attività della Giunta regionale nel 2016 (Artt. 28, comma 2 e 46, comma 3 dello Statuto regionale, art. 19 del Regolamento interno).

 

5613 - Proposta recante: “Nota di aggiornamento al documento di economia e finanza regionale - DEFR 2018 e rendicontazione degli obiettivi strategici del DEFR 2016”. (Delibera di Giunta n. 1631 del 23 10 17)

 

5720 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Disposizioni collegate alla legge regionale di stabilità per il 2018". (Delibera di Giunta n. 1913 del 29 11 17)

 

5721 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2018-2020 (Legge di stabilità regionale 2018)". (Delibera di Giunta n. 1914 del 29 11 17)

 

5722 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2018-2020". (Delibera di Giunta n. 1915 del 29 11 17)

 

Preliminarmente, sull’ordine di lavori, ha la parola la consigliera Piccinini.

 

Per dibattito generale parlano i consiglieri Fabbri, Gibertoni, Sassi, Bertani, Taruffi, Piccinini,

Prodi, Daniele Marchetti, Pompignoli, Calvano, Bignami, Rontini, Cardinali, Bagnari, Foti, Nadia Rossi, Paruolo e Zoffoli.

 

Sull’ordine di lavori interviene il consigliere Bertani.

 

Replicano il relatore della commissione Boschini e il relatore di minoranza Bargi.

 

Sull’ordine di lavori parla il consigliere Bertani.

 

Conclude il dibattito generale il Presidente della Giunta Bonaccini.

 

Si procede, ora, con l’esame dell’articolato dell’oggetto n. 5720, sul quale insistono le seguenti sessantotto proposte di emendamento:

-          in numero di 2 a firma del consigliere Foti;

-          in numero di 6 a firma dei consiglieri Bignami e Aimi;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Zoffoli, Cardinali, Molinari, Lori, Campedelli, Zappaterra, Foti, Bignami, Bessi, Iotti, Poli, Tarasconi, Bagnari, Ravaioli, Nadia Rossi e Bargi;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Pompignoli e Rainieri;

-          in numero di 46 a firma dei consiglieri Bertani, Gibertoni, Piccinini, Sassi e Sensoli;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Calvano, Taruffi e Rontini;

-          in numero di 3 a firma dei consiglieri Boschini, Pruccoli, Zappaterra, Poli e Serri;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Boschini, Pruccoli, Serri e Francesca Marchetti;

-          in numero di 2 a firma dei consiglieri Cardinali, Pruccoli, Bessi, Boschini, Serri, Montalti e Nadia Rossi;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Molinari, Pruccoli, Bessi, Poli, Nadia Rossi, Serri, Rontini, Francesca Marchetti e Montalti;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Molinari, Pruccoli, Bessi, Zappaterra, Poli, Tarasconi, Rontini, Nadia Rossi, Serri e Montalti;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Zoffoli, Montalti e Rontini;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Foti e Pruccoli;

-          in numero di 1 a firma del consigliere Pruccoli.

 

Previa separate votazioni, l’Assemblea:

 

-          approva:

*l’emendamento a firma dei consiglieri Zoffoli, Cardinali, Molinari, Lori, Campedelli, Zappaterra, Foti, Bignami, Bessi, Iotti, Poli, Tarasconi, Bagnari, Ravaioli, Nadia Rossi e Bargi;

*due emendamenti a firma dei consiglieri Bertani, Sassi e Gibertoni;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Calvano, Taruffi e Rontini;

*tre emendamenti a firma dei consiglieri Boschini, Pruccoli, Zappaterra, Poli e Serri;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Boschini, Pruccoli, Serri e F. Marchetti;

*due emendamenti a firma dei consiglieri Cardinali, Pruccoli, Montalti, Bessi, Boschini, Serri e Nadia Rossi;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Molinari, Pruccoli, Montalti, Poli, Nadia Rossi, Serri e Francesca Marchetti;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Molinari, Pruccoli, Bessi, Zappaterra, Poli, Tarasconi, Rontini, Nadia Rossi, Serri e Montalti;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Zoffoli, Montalti e Rontini;

*l’emendamento a firma dei consiglieri Foti e Pruccoli;

*l’emendamento a firma del consigliere Pruccoli;

(risulta ritirato l’emendamento a firma del consigliere Foti);

(risulta precluso un emendamento a firma dei consiglieri Bertani e Gibertoni e un emendamento a firma Bertani, Sassi e Gibertoni);

 

-          repinge le restanti proposte di emendamento;

-          approva i singoli articoli.

 

Si procede, ora, con l’esame dell’articolato dell’oggetto n. 5721.

 

Insistono le seguenti sei proposte di emendamento:

-          in numero di 4 a firma del consiglieri Bertani, Sensoli e Sassi;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Bertani, Sensoli, Sassi e Piccinini;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Bargi, Fabbri, Rainieri, Delmonte, Daniele Marchetti, Rancan, Pettazzoni, Liverani e Pompignoli.

 

Con separate votazioni, l’Assemblea:

-          respinge tutti gli emendamenti;

-          approva i signoli articoli.

 

Si procede, ora, con l’esame dell’articolato dell’oggetto n. 5722.

 

Su tale oggetto insistono cinque proposte di emendamento:

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Foti e Bignami;

-          in numero di 1 a firma dei consiglieri Bertani, Sensoli, Sassi e Piccinini;

-          in numero di 3 a firma del consigliere Foti.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea respinge:

-          l’emendamento a firma dei consiglieri Foti e Bignami;

-          l’emendamento a firma dei consiglieri Bertani, Sensoli, Sassi e Piccinini,

-          (risultano ritirati i tre emendamenti del consigliere Foti).

 

Risultano le seguenti proposte di ordini del giorno e, precisamente:

 

per l’oggetto n. 5720:

-          l’odg n. 5720/1 a firma dei consiglieri Calvano, Fabbri e Zappaterra;

-          l’odg n. 5720/2 a firma dei consiglieri Tarasconi, Molinari, Bessi, Poli, Rontini, Zappaterra, Zoffoli, Boschini, Nadia Rossi, Serri, Montalti, Francesca Marchetti e Lori;

-          l’odg n. 5720/3 a firma dei consiglieri Bagnari, Ravaioli, Zoffoli, Boschni, Montalti, Rontini, Lori, Serri e Sabattini;

 

per l’oggetto n. 5721:

-          l’odg n. 5721/1 a firma dei consiglieri Bertani, Sassi e Sensoli;

-          l’odg n. 5721/2 a firma dei consiglieri Prodi, Torri, Campedelli, Caliandro, Taruffi, Lori, Nadia Rossi, Serri, Sabattini, Iotti, Poli, Gibertoni, Zappaterra, Ravaioli, Zoffoli, Montalti, Delmonte e Mumolo;

-          l’odg n. 5721/3 a firma del consigliere Pompignoli;

-          l’odg n. 5721/4 a firma del consigliere Pompignoli, dipoi ritirato;

 

per l’oggetto n. 5722:

-          l’odg n. 5722/1 a firma dei consiglieri Prodi, Torri, Campedelli, Mori, Caliandro, Calvano, Taruffi, Lori, Nadia Rossi, Serri, Sabattini, Iotti, Poli, Bessi, Cardinali, Molinari, Rontini, Zappaterra, Ravaioli, Boschini e Mumolo;

-          l’odg n. 5722/2 a firma dei consiglieri Bargi, Boschini, Bignami, Foti e Sensoli;

-          l’odg n. 5722/3 a firma dei consiglieri Taruffi, Caliandro, Torri, Boschini, Francesca Marchetti, Prodi, Nadia Rossi, Sabattini, Calvano, Campedelli, Mori, Poli, Ravaioli, Iotti, Lori e Mumolo;

-          l’odg n. 5722/4 a firma dei consiglieri Molinari, Bessi, Poli, Rontini, Zoffoli, Boschini, Francesca Marchetti, Sabattini, Nadia Rossi, Montalti, Cardinali, Lori, Sabattini e Serri;

-          l’odg n. 5722/5 a firma dei consiglieri Daniele Marchetti, Pompignoli, Bargi, Liverani, Fabbri, Pettazzoni, Boschini e Caliandro;

-          l’odg n. 5722/6 a firma del consigliere Foti;

-          l’odg n. 5722/7 a firma dei consiglieri Rainieri, Cardinali, Torri e Lori;

-          l’odg n. 5722/8 a firma dei consiglieri Pompignoli, Zoffoli, Montalti e Ravaioli;

-          l’odg n. 5722/9 a firma dei consiglieri Torri, Caliandro, Boschini, Calvano, Prodi, Taruffi, Francesca Marchetti, Sabattini, Rontini, Molinari, Poli, Iotti, Mori, Nadia Rossi, Montalti, Bagnari, Ravaioli, Zoffoli, Cardinali, Campedelli, Tarasconi, Lori e Bignami.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea:

 

-          approva:

*l’oggetto n. 5613;

*gli ordini del giorno nn. 5720/1-5720/2-5720/3;

*gli ordini del giorno nn. 5721/1-5721/2-5721/3;

*gli ordini del giorno nn. 5722/1-5722/2-5722/3-5722/4-5722/5-5722/7-5722/8-5722/9;

 

-          respinge l’ordine del giorno n. 5722/6;

-          approva, con voto palese per dispositivo elettronico, i progetti di legge n. 5720, n. 5721 e n. 5722 nella loro interezza.

 

E’ stata proposta una richiesta di iscrizione e di inversione dell’ordine del giorno per trattare il seguente argomento, da parte dei consiglieri Foti e Pruccoli:

 

5849 - Nomina del Collegio regionale dei revisori dei conti ai sensi dell’art. 2 della L.R. 18/2012. (Proposta dell’Ufficio di Presidenza in data 21 dicembre 2017, n. 101)

 

Con separate votazioni l’Assemblea approva l’iscrizione, l’inversione e, dipoi, l’oggetto n. 5849.

 

5808 - Comunicazione del Presidente della Giunta, ai sensi dell'art. 76 del Regolamento interno dell'Assemblea legislativa, sugli eventi alluvionali verificatisi in data 11, 12 e 13 dicembre 2017

 

5802 - Richiesta di istituzione, proposta dal consigliere Foti, ai sensi dell'art. 60, comma 1 del Regolamento interno dell'Assemblea legislativa e dell'art. 40, comma 1 dello Statuto della Regione, di una Commissione assembleare d'inchiesta in ordine alle cause che hanno determinato l’interruzione della fornitura dei servizi essenziali in occasione di sfavorevoli eventi atmosferici.

A firma del Consigliere: Foti

 

Svolge la comunicazione l’assessore Gazzolo.

 

Sono frattanto pervenuti i seguenti documenti che la Presidenza abbina agli oggetti in esame poiché trattano identico argomento:

 

5846 - Risoluzione per impegnare la Giunta ad accertare i passaggi e le responsabilità che hanno portato ad una gestione inadeguata delle modalità di informazione ed evacuazione della popolazione di Lentigione di Brescello, ad accertare lo stato di manutenzione dell’Enza, a coinvolgere gli enti preposti al controllo del territorio e all’erogazione dei servizi pubblici per l’adeguamento del sistema di gestione delle emergenze, nonché a dar pieno e concreto sostegno ai cittadini e alle imprese che hanno subito danni derivanti dagli episodi alluvionali degli scorsi 10 e 11 dicembre. (21 12 17)

A firma dei Consiglieri: Mori, Prodi, Campedelli, Caliandro, Torri, Lori, Soncini, Rontini, Iotti, Serri, Sabattini, Cardinali

 

5847 - Risoluzione per impegnare la Giunta ad estendere le intese e i Protocolli fra i soggetti deputati alla sicurezza del territorio e alla gestione dei servizi, ad implementare l’efficacia e la rapidità delle comunicazioni emergenziali, nonché a sviluppare un sistema di gestione degli eventi atmosferici che consenta di incrementare la resilienza dei sistemi. (21 12 17)

A firma dei Consiglieri: Iotti, Molinari, Rontini, Lori, Serri, Sabattini, Cardinali

 

5848 - Risoluzione per impegnare la Giunta ad avanzare la richiesta di sospensione di tutti i pagamenti per imposte e tasse dovuti dai cittadini e dalle aziende colpiti dagli episodi alluvionali, nonché a ridurre ogni onere burocratico, disponendo la rilevazione dei danni sulla base di mere stime e fornendo utili chiarimenti ai cittadini per la compilazione delle schede di ricognizione dei danni e del relativo fabbisogno finanziario. (21 12 17)

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

5851 - Risoluzione per impegnare la Giunta a completare, secondo programmi certi, tutte le opere di difesa idrogeologica in progetto o già in varie fasi di esecuzione sull’intero territorio regionale, ad agire in stretto rapporto con le comunità locali nonché ad informare, con cadenza almeno semestrale, l’Assemblea legislativa tramite le competenti commissioni. (21 12 17)

A firma dei Consiglieri: Bertani, Sassi

 

5852 - Risoluzione per impegnare la Giunta a supportare le Province e gli Enti locali di tutte le aree colpite dagli scorsi episodi alluvionali affinché vengano realizzati in tempi rapidi i necessari interventi di ripristino e di messa in sicurezza, nonché ad informare e supportare i cittadini che hanno subito interruzioni di servizi circa l’eventualità di ottenere indennizzi per i black out subiti. (21 12 17)

A firma dei Consiglieri: Torri, Prodi, Mori, Sassi

 

Per dibattito generale congiunto, hanno la parola i consiglieri Gibertoni, Mori, Iotti, Sassi, Torri, Bargi, Foti, Taruffi, Molinari, Paruolo, Bertani e Campedelli.

 

Replica l’assessore Gazzolo.

 

E’ frattanto pervenuta una proposta di emendamento a firma dei consiglieri Paruolo, Piccinini e Taruffi sull’oggetto n. 5847.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea:

-          respinge, con voto elettronico, l’oggetto n. 5802;

-          approva l’emendamento e, dipoi, le risoluzioni nn. 5846, 5847, 5852;

-          respinge le proposte di risoluzioni nn. 5848 e 5851.

 

5560 - Parere di conformità, ai sensi dell'art. 28, comma 4, lettera n) dello Statuto sullo: “Schema di regolamento regionale di attuazione delle disposizioni in materia di tutela della fauna ittica e dell'ecosistema acquatico e di disciplina della pesca, dell'acquacoltura e delle attività connesse nelle acque interne, a norma dell'articolo 26 della legge regionale 7 novembre 2012, n. 11.” (Delibera di Giunta n. 1724 del 06 11 17)

 

In discussione generale parlano i consiglieri Zappaterra, Rontini, Molinari, Pettazzoni, Foti e l’assessore Caselli.

 

L’Assemblea approva.

 

5735 - Richiesta di istituzione, proposta dalla consigliera Gibertoni, ai sensi dell'articolo 40, comma 2 dello Statuto e dell'articolo 61 del Regolamento interno dell'Assemblea legislativa, di una Commissione speciale di ricerca e di studio sul tema delle cooperative cosiddette spurie o fittizie, al fine di conoscere genesi, diffusione ed articolazione del fenomeno, e di avere indicazioni rispetto gli strumenti da utilizzare per impedirne lo sviluppo, l'attività, l'esistenza.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

Per dibattito generale hanno la parola i consiglieri Gibertoni, Sabattini, Taruffi, nuovamente Gibertoni e Caliandro.

 

Risulta una proposta di emendamento a firma della consigliera Gibertoni.

 

Per dichiarazioni di voto congiunte intervengono i consiglieri Gibertoni e Taruffi.

 

L’Assemblea approva l’emendamento e, dipoi, con voto palese per dispositivo elettronico approva l’oggetto n. 5735.

 

La comunicazione prescritta dall'articolo 69 del Regolamento interno è inviata a tutti i consiglieri.

 

La seduta ha termine alle ore 23.40.

 

______________

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 30 gennaio 2018.

 

 

Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea