Menù di navigazione

 

 

N. 229

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(X Legislatura)

Verbale della seduta del 12 febbraio 2019 (antimeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della presidente Saliera

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 10,03 con l’approvazione dei processi verbali delle sedute antimeridiana e pomeridiana del 29 e 30 gennaio 2019 (verbali nn. 225, 226, 227, 228).

 

È assente, ai sensi dell'articolo 65, comma 2 del Regolamento interno, il Presidente Bonaccini.

 

Hanno, inoltre, comunicato di non poter partecipare i consiglieri Cardinali, Fabbri e Ravaioli e gli assessori Bianchi, Gualmini, Petitti e Venturi.

 

La Presidente comunica all’Assemblea le informazioni relative all’art. 68 del Regolamento interno.

 

Sono svolte le seguenti interrogazioni a risposta immediata:

 

7932 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa le azioni da mettere in campo per sollecitare il Ministero dello Sviluppo Economico a convocare l'incontro semestrale di verifica dell'accordo di acquisizione di DEMM spa di Alto Reno Terme da parte di Certina Holding AG.

A firma del Consigliere: Taruffi

 

7933 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per i veicoli di anzianità tra i venti e i ventinove anni.

A firma del Consigliere: Tagliaferri

 

7934 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa iniziative per tutelare gli spazi e le aree di pertinenza della Regione dal parcheggio abusivo che si verifica in occasione delle manifestazioni fieristiche.

A firma del Consigliere: Facci

7935 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa il trasferimento presso altri ospedali delle attività chirurgiche e diagnostiche che non potranno essere garantite all'Ospedale Santa Maria di Borgo Val di Taro durante i lavori per la ristrutturazione del comparto operatorio.

A firma del Consigliere: Rainieri

 

7936 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa questioni e problematiche riguardanti la ricerca e la coltivazione di giacimenti di idrocarburi e la possibilità che tali attività abbiano effetti sui terremoti, con particolare riferimento al sisma che ha colpito la Regione nel 2012.

A firma dei Consiglieri: Bertani, Piccinini

 

Preliminarmente, il sottosegretario Manghi propone questione sospensiva per trattare il seguente oggetto nella prossima tornata assembleare:

 

7817 -Proposta recante: “L.R. n. 24/2001 e successive modifiche, integrazioni – Programma denominato “Housing Sociale 2019””. (Delibera di Giunta n. 78 del 21 01 19)

 

L’Assemblea approva la questione sospensiva.

 

7927 -Comunicazione della Giunta, ai sensi dell’art. 76 del Regolamento dell’Assemblea, relativamente agli eventi calamitosi dovuti al maltempo nelle province di Bologna e Modena nei giorni 2 e 3 febbraio 2019.

 

A questo argomento, la Presidenza abbina i seguenti documenti che sono conclusivi del dibattito:

 

7941 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad effettuare una ricognizione ed una eventuale rivalutazione del rischio idrogeologico e sul rischio idraulico dei corsi d’acqua che hanno presentato criticità durante gli ultimi eventi alluvionali. (12 02 19)

A firma dei Consiglieri: Marchetti Daniele, Bargi

 

7943 -Risoluzione per impegnare la Giunta a fare chiarezza su quanto accaduta a seguito degli eventi alluvionali al fine di definire procedure organizzative ed amministrative tali da evitare il ripresentarsi di rotture arginali quali quella del 2 febbraio 2019. (12 02 19)

A firma della Consigliera: Piccinini

 

7944 -Risoluzione per impegnare la Giunta a sollecitare al Governo la messa a disposizione delle risorse per avviare nuovi cantieri finalizzati alla prevenzione idrogeologica, a farsi promotrice affinché siano stanziati i necessari finanziamenti per il territorio della bassa bolognese e di tutto il bacino del Reno, nonché a proseguire l’azione intrapresa per ottenere maggiore autonomia regionale a i sensi dell’articolo 116 della Costituzione, specie per la competenza in materia di tutela dell’ambiente e dell’ecosistema. (12 02 19)

A firma dei Consiglieri: Caliandro, Boschini, Rontini, Poli, Calvano, Marchetti Francesca, Bessi

 

7525 -Risoluzione per impegnare la Giunta a sollecitare il Governo, e nello specifico il Ministero dell'Ambiente, affinché accetti le risorse previste per il nostro Paese, 800 milioni di euro, a seguito dell'accordo che il governo Gentiloni, in accordo con le Regione e la Conferenza Stato-Regioni, aveva predisposto con la Banca Europea degli Investimenti per mettere in campo opere contro il dissesto idrogeologico; a sollecitare il Governo affinché riveda la sua posizione circa la chiusura di Italia Sicura in modo da proseguire sul percorso tracciato in questi quattro anni investendo sulla prevenzione e sul futuro del Paese, sollecitandolo inoltre affinché, invece di approvare condoni edilizi, recuperi Casa Italia, un progetto serio e lungimirante per la messa in sicurezza del nostro Paese. (19 11 18)

A firma dei Consiglieri: Montalti, Rontini, Boschini, Campedelli, Zappaterra, Calvano, Caliandro, Lori, Rossi, Sabattini, Zoffoli, Bagnari, Tarasconi, Molinari, Soncini, Bessi

 

Svolge la comunicazione l’assessore Gazzolo.

 

Per discussione generale congiunta parlano i consiglieri Piccinini, D. Marchetti, Galli, Taruffi, Caliandro e Facci. Indi, intervengono per fatto personale i consiglieri Bertani e Caliandro. Prosegue la discussione e parlano i consiglieri Tagliaferri e Sassi.

 

Replica l’assessore Gazzolo.

 

Per dichiarazioni di voto intervengono D. Marchetti, Piccinini, Caliandro, Taruffi e Sassi.

 

Indi la Presidente aggiorna il prosieguo della discussione congiunta alla seduta pomeridiana e toglie la seduta che ha termine alle ore 13,04.

 

 

______________

 

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 26 febbraio 2019.

 

Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea