Menù di navigazione

 

 

N. 235

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(X Legislatura)

Verbale della seduta del 12 marzo 2019 (antimeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della vicepresidente Soncini

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 09,47 con l’approvazione dei processi verbali delle sedute antimeridiana e pomeridiana del 26 e 27 febbraio 2019 (verbali nn. 231, 232, 233 e 234).

 

È assente, ai sensi dell'articolo 65, comma 2 del Regolamento interno, il Presidente della Giunta Bonaccini.

 

Hanno comunicato di non poter partecipare i consiglieri Bagnari e Bargi e gli assessori Bianchi e Gualmini.

 

La Presidente comunica all’Assemblea le informazioni relative all’art. 68 del Regolamento interno. Indi, sospende la seduta per la carenza di consiglieri in Aula.

 

La seduta, sospesa alle ore 9,51, è ripresa alle ore 10,13.

 

Sono svolte le seguenti interrogazioni a risposta immediata:

 

8074 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa le azioni da attuare per mantenere la programmazione prevista ed i finanziamenti riguardanti l’ultimazione del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, secondo il relativo progetto architettonico.

A firma della Consigliera: Zappaterra

 

8101 -Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa l’esame del progetto di legge contro l’omotransnegatività e le violenze determinate dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere.

A firma del Consigliere: Galli

 

8102 -Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula al fine di conoscere quale sia lo stato della trattativa tra Stato e Regioni in merito ai criteri di selezione e alla collocazione dei cosiddetti “navigator” e quanti di questi si stima che saranno occupati nei Centri per l’impiego dell’Emilia-Romagna.

A firma dei Consiglieri: Taruffi, Torri, Prodi

 

8103 -Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la rimozione del cargo Berkan B abbandonato nelle acque della Pialassa dei Piomboni e per sapere cosa si intenda fare per l’area nota a tutti come “cimitero delle navi” nella quale giacciono altri tre cargo ucraini insieme ad un altro relitto ormai quasi interamente affondato.

A firma del Consigliere: Bertani

 

8104 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa le azioni da attuare per eliminare i parcheggiatori abusivi e le situazioni di accattonaggio molesto esistenti presso i parcheggi adiacenti ai nosocomi regionali, tutelando in particolare gli utenti delle fasce deboli, gli anziani e le donne.

A firma del Consigliere: Tagliaferri

 

8105 -Interrogazione a risposta immediata in Aula circa la situazione e le criticità riguardanti la centrale di cogenerazione sita nel Quartiere Europa, a Fidenza.

A firma del Consigliere: Rainieri

 

Preliminarmente risulta una proposta di inversione dell’ordine dei lavori a firma Caliandro per trattare all’inizio della seduta pomeridiana il seguente oggetto:

 

7889 -Relazione sullo stato di attuazione del Piano triennale 2016/2018 per la cooperazione con i Paesi in via di sviluppo e in via di transizione, ai sensi dell'art. 10, c. 4 della L.R. 24 giugno 2002, n. 12.

 

A favore dell’inversione parla il consigliere Caliandro.

 

L’Assemblea approva l’inversione e si procede, pertanto, con il seguente argomento:

 

7233 -Risoluzione per impegnare la Giunta a mettere in campo ogni azione possibile con l'obiettivo di limitare il flusso di plastica e microplastiche nel mare, anche aderendo alle campagne, informative e di comunicazione, relative alla pulizia dei mari dalla plastica. (28 09 18)

A firma dei Consiglieri: Montalti, Bessi, Zappaterra, Molinari, Pruccoli, Campedelli, Tarasconi, Rontini, Serri, Marchetti Francesca, Poli, Rossi

 

A questo oggetto è abbinato il seguente che tratta identico argomento:

 

8088 -Risoluzione per impegnare la Giunta a sostenere, con un'azione di coordinamento e consulenza mirata, gli enti locali del territorio regionale impegnati nella progettazione di azioni concrete ed innovative, da mettere in campo per rendere, i rispettivi territori comunali, liberi dalla plastica, ad implementare, per lo stesso fine, una nuova e specifica sezione del proprio sito istituzionale dedicata a diffondere e rendere utilizzabili le buone e migliori pratiche disponibili in questa materia, promuovendo inoltre, con un bando specifico premiale, riservato ai Comuni della fascia costiera del territorio regionale, le politiche di passaggio, per gli esercizi pubblici, dalle stoviglie "usa e getta" a quelle riutilizzabili o compostabili. (07 03 19)

A firma dei Consiglieri: Bertani, Piccinini, Sensoli

 

Ha la parola, preliminarmente, il consigliere Rainieri che propone una breve sospensione al fine di presentare degli emendamenti.

 

La Presidente accoglie la proposta e, pertanto, sospende la seduta.

 

La seduta, sospesa alle ore 11,07, è ripresa alle ore 11,38.

 

Si torna al dibattito generale che si era aperto nel corso della seduta pomeridiana del 27 febbraio. Ora il dibattito è congiunto ed hanno la parola i consiglieri Bertani, Tagliaferri, Sassi.

 

Sull’oggetto 7233, risultano dieci proposte di emendamento e due di subemendamento, e precisamente:

 

  • tre a firma Pruccoli e Montalti
  • due a firma Sassi
  • una a firma Piccinini
  • due a firma Tagliaferri
  • due a firma Rainieri
  • una di subemendamento a firma Prodi ed una di subemendamento all’emendamento a firma Bertani.

 

Sull’oggetto 8088 risulta una proposta di emendamento a firma Bertani.

 

In discussione generale sugli emendamenti parlano i consiglieri Rainieri, Prodi, Montalti, Sassi, nuovamente Rainieri e Bertani, Rainieri, Montalti, per fatto personale Rainieri, di nuovo Rainieri.

 

In dichiarazione di voto congiunta intervengono i consiglieri Sassi, Montalti, Bertani, Rainieri.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea sull’oggetto 7233:

 

  • approva gli emendamenti a firma Pruccoli e Montalti, l’emendamento a firma Piccinini, l’emendamento a firma Tagliaferri, il subemendamento a firma Prodi;

 

  • respinge le restanti proposte di emendamento (le proposte a firma Rainieri sono votate con il dispositivo elettronico), mentre risulta ritirata una proposta a firma Tagliaferri;

 

  • approva l’oggetto 7233.

 

Sull’oggetto 8088 l’Assemblea, con separate votazioni, approva l’emendamento a firma Bertani e, dipoi, il documento 8088.

 

Indi, sull’ordine dei lavori hanno la parola i consiglieri Rossi, Tagliaferri, Rancan e Caliandro.

 

Infine, la Presidente toglie la seduta, che ha termine alle ore 12,54.

 

 

______________

 

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 26 marzo 2019.

 

Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea