Menù di navigazione
Legislatura X - Commissione IV - Processo Verbale del 15/06/2015 antimeridiano

Processo verbale n. 15

Seduta del 15 giugno 2015

 

Il giorno 15 giugno 2015 alle ore 10,00 è convocata, con nota prot. n. AL.2015.24559 del 10/05/2015, presso la sede dell’Assemblea legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Politiche per la Salute e Politiche sociali.

 

Partecipano alla seduta i consiglieri:

 

Cognome e nome

Qualifica

Gruppo

Voto

 

ZOFFOLI Paolo

Presidente

Partito Democratico

5

presente

CARDINALI Alessandro

Vicepresidente

Partito Democratico

4

presente

SENSOLI Raffaella

Vicepresidente

Movimento 5 Stelle

3

presente

ALLEVA Piergiovanni

Componente

L’Altra Emilia Romagna

1

assente

BAGNARI Mirco

Componente

Partito Democratico

2

assente

BIGNAMI Galeazzo

Componente

Forza Italia

2

assente

BOSCHINI Giuseppe

Componente

Partito Democratico

1

presente

CALIANDRO Stefano

Componente

Partito Democratico

2

assente

CALVANO Paolo

Componente

Partito Democratico

2

presente

FABBRI Alan

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

3

assente

FOTI Tommaso

Componente

Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale

1

presente

MARCHETTI Daniele

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

4

presente

MARCHETTI Francesca

Componente

Partito Democratico

2

presente

MORI Roberta

Componente

Partito Democratico

2

presente

PARUOLO Giuseppe

Componente

Partito Democratico

2

presente

POMPIGNOLI Massimiliano

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

2

presente

SASSI Gian Luca

Componente

Movimento 5 Stelle

2

presente

SERRI Luciana

Componente

Partito Democratico

2

presente

SONCINI Ottavia

Componente

Partito Democratico

2

presente

TARUFFI Igor

Componente

Sinistra Ecologia libertà

2

presente

ZAPPATERRA Marcella

Componente

Partito Democratico

4

presente

 

Sono presenti i consiglieri: Matteo RANCAN in sostituzione di Alan FABBRI; Nadia ROSSI in sostituzione di Mirco BAGNARI.

 

E’ altresì presente l’assessore: Elisabetta GUALMINI (Vicepresidente e assessore alle politiche di welfare e politiche abitative).

 

Partecipano alla seduta: Kyriakoula. Petropulacos (Direzione generale sanita' e politiche sociali per l'integrazione); Fabrizio Raffaele (Servizio integrazione socio-sanitaria e politiche per la non autosufficienza).

 

Presiede la seduta: Paolo ZOFFOLI

Assiste il segretario: Adolfo Zauli

Funzionario estensore: Vanessa Francescon


Il presidente ZOFFOLI dichiara aperta la seduta alle ore 10,15.

 

 

-          Approvazione dei processi verbali nn. 11, 12, 13 del 2015

 

La commissione li approva all’unanimità.

 

- Determinazioni procedurali, ai sensi degli articoli 30 e 31 del Regolamento, in ordine all’esame dell’oggetto 721 e degli oggetti abbinati 514 e 13:

721 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Norme per l'inclusione sociale di Rom e Sinti" (delibera di Giunta n. 680 del 08 06 15).

 

Esame abbinato dei progetti di legge:

514 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Modifiche alla legge regionale 23 novembre 1988, n. 47 (Norme per le minoranze nomadi in Emilia-Romagna)". (23 04 15)

A firma dei Consiglieri: Marchetti Daniele, Fabbri, Rainieri, Bargi, Delmonte, Pettazzoni, Rancan, Pompignoli, Liverani

13 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Modifiche alla Legge Regionale 23 novembre 1988, n. 47, recante: "Norme per le minoranze nomadi in Emilia-Romagna", come modificata dalla L.R. 6 settembre 1993 n. 34, L.R. 22 agosto 1994 n. 37 e dalla L.R. 12 marzo 2003 n. 2". (29 12 14)

A firma del Consigliere: Foti

 

Il presidente ZOFFOLI introduce il primo oggetto all’ordine del giorno, spiegando che il primo adempimento da effettuare è l’abbinamento dei testi di legge presentati.

 

Il consigliere MARCHETTI D. dichiara la disponibilità del suo gruppo a confrontarsi con i colleghi della maggioranza e della minoranza al fine di presentare un testo unificato.

 

Il presidente ZOFFOLI ribadisce che prima si deve procedere con l’abbinamento dei progetti di legge.

 

I consiglieri FOTI e MARCHETTI D. contestano l’iter procedurale che, a loro avviso, è confuso.

 

Il presidente ZOFFOLI pone in votazione l’abbinamento dei progetti di legge all’esame.

 

La commissione abbina i progetti di legge con 30 voti favorevoli (PD, SEL), nessun contrario e 5 astenuti (M5S); non partecipano al voto i gruppi LN (9 voti) e FDI (1 voto).

 

Il presidente ZOFFOLI verifica la disponibilità dei proponenti di addivenire ad un testo unificato.

 

Il consigliere MARCHETTI D. ribadisce la disponibilità a confrontarsi al fine di presentare un testo unificato, lamentando inoltre che il testo di legge della Giunta è stato trasmesso in ritardo ai consiglieri.

 

Il consigliere FOTI interviene criticando la scelta di sottoporre solo il progetto di legge di Giunta (oggetto 721) al parere consultivo della commissione V.

 

Il presidente ZOFFOLI replica e cede la parola all’assessore Gualmini.

 

L’assessore GUALMINI dichiara che non vi è disponibilità da parte della Giunta ad unificare i testi perché si tratta di progetti di legge molto diversi tra loro.

 

La consigliera ZAPPATERRA ribadisce che i testi presentati divergono tra loro su punti sostanziali e perciò propone come testo base l’oggetto 721.

 

Intervengono i consiglieri PARUOLO, TARUFFI, BOSCHINI, MARCHETTI D., FOTI e ZAPPATERRA.

 

Il presidente ZOFFOLI pone in votazione l’oggetto 721 come testo base.

 

La commissione sceglie come testo base l’oggetto n. 721 con 30 voti favorevoli (PD, SEL), 1 voto contrario (FDI) e 5 astenuti (M5S); non partecipa al voto il gruppo LN (9 voti).

 

La consigliera ZAPPATERRA propone come relatore il consigliere Boschini.

 

La commissione nomina relatore il consigliere Giuseppe BOSCHINI con 30 voti favorevoli (PD, SEL), nessun contrario e 15 astenuti (LN, M5S, FDI).

 

Il consigliere RANCAN propone come relatore di minoranza, a nome del proprio gruppo (9 voti) e di FDI (1 Voto), il collega Marchetti D.

 

Il presidente ZOFFOLI prende atto della nomina del consigliere Daniele MARCHETTI quale relatore di minoranza.

 

Il presidente ZOFFOLI invita l’assessore Gualmini ad illustrare il progetto di legge scelto come testo base.

 

L’assessore GUALMINI illustra l’oggetto 721.

 

Il presidente ZOFFOLI, d’accordo con i colleghi, interrompe la diretta streaming.

 

 

C10 - Richiesta di parere alla competente Commissione sullo schema di delibera della Giunta regionale recante: "Programma annuale 2015: ripartizione delle risorse del fondo sociale regionale ai sensi dell'art.47 comma 3 della L.R. 2/2003 e individuazione degli obiettivi di cui alla deliberazione dell'Assemblea legislativa n.117 del 18 giugno 2013".

 

Il presidente ZOFFOLI introduce l’oggetto successivo e cede la parola all’assessore Gualmini.

 

L’assessore GUALMINI illustra lo schema di delibera, con l’ausilio della tabella distribuita ai commissari.

 

Il presidente ZOFFOLI, in assenza di interventi, pone in votazione l’oggetto illustrato.

 

La commissione esprime parere favorevole con 26 voti favorevoli (PD), nessun contrario e 13 astenuti (LN, M5S, FDI).

 

- Informativa dell’Assessorato alle politiche per la salute sull’accreditamento socio-sanitario

 

Il presidente ZOFFOLI introduce l’argomento e cede la parola ai tecnici.

 

Il dottor FABRIZIO svolge l’informativa.

 

Intervengono il presidente ZOFFOLI e i consiglieri SENSOLI e BOSCHINI.

 

Risponde il dottor FABRIZIO.

 

C9 - Richiesta di parere alla competente Commissione sullo schema di delibera della Giunta regionale recante: "Accreditamento sociosanitario: modificazioni e integrazioni".

 

Il dottor FABRIZIO illustra lo schema di delibera in oggetto.

 

Il presidente ZOFFOLI dichiara che proporrà di esprimere parere favorevole al provvedimento all’esame, ma sottolinea l’importanza di procedere ad un preventivo esame approfondito delle tematiche socio-sanitarie che interessano i territori.

 

Intervengono i consiglieri SENSOLI, CARDINALI, SERRI e il presidente ZOFFOLI.

 

Il dottor FABRIZIO chiarisce e approfondisce i punti richiesti.

 

Il presidente ZOFFOLI ribadisce la necessità che in futuro la commissione venga maggiormente coinvolta sui temi di rilevanza socio-sanitaria che impattano significativamente sui territori. Quindi, pone in votazione l’oggetto illustrato.

 

La commissione esprime parere favorevole con 26 voti favorevoli (PD), 13 contrari (LN, M5S, FDI) e nessun astenuto.

 

La seduta termina alle ore 12,40.

 

Approvato nella seduta del 23 giugno 2015.

 

 

 

Il segretario

Il Presidente

Adolfo Zauli

Paolo Zoffoli