Menù di navigazione

> Vai alla prima ricorrenza nel documento, indietro (indietro) o avanti (avanti) per spostarti alle occorrenze precedenti o successive

Legislatura X - Atto ispettivo ogg. n. 5289
Oggetto:
Testo presentato: Documento protocollato
5289 - Interrogazione a risposta scritta circa i fondi pubblici destinati dalla Regione Emilia-Romagna alla Fondazione Giovanni XXIII. A firma dei Consiglieri: Marchetti Daniele, Fabbri, Delmonte, Rancan, Liverani, Rainieri, Bargi, Pettazzoni, Pompignoli

Testo:

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

 

I sottoscritti

Consiglieri del Gruppo Lega Nord

 

Premesso che:

 

  • La Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII ha lo scopo di promuovere la conoscenza scientifica dei problemi concernenti il Cristianesimo e le religioni con le quali esso ha avuto contatto, nonché la conoscenza della personalità, dell’opera e del significato storico di Papa Giovanni XXIII, attraverso l’attuazione di studi e ricerche, individuali e di gruppo, convegni, seminari e ogni altra iniziativa;

 

Considerato che:

 

  • La Regione Emilia-Romagna ha deciso di stanziare 1,5 milioni di euro spalmati in versamenti di 500 mila euro per tre anni;
  • Ad oggi ancora poco si sa di come verranno spesi questi soldi e men che meno dei motivi che hanno spinto la maggioranza a finanziare questa fondazione con una somma così elevata di soldi pubblici;

 

Rilevato che:

 

  • Tanti altri soggetti attivi sul territorio regionale sarebbero degni della stessa attenzione che viene impiegata per la Fondazione;
  • Sono necessarie le verifiche sull’impiego delle risorse assegnate;

 

Visto che:

 

  • La necessità di questo maxi finanziamento alla Fondazione viene giustificata per la «unicità dei servizi alla ricerca storico-religiosa, della qualità e intensità della produzione scientifica e della sua funzione eminente nel panorama globale»;
  • Si prevede di stanziare nuovi fondi anche per il 2020-2021 «con ulteriori provvedimenti legislativi»;

 

Interrogano la Giunta Regionale per sapere:

 

  • Come si intende monitorare l’uso dei soldi pubblici che verranno devoluti alla Fondazione e a quale scopo preciso debbano essere dedicati;
  • Se è stato proposto dalla Fondazione un programma sulle spese che grazie allo stanziamento di 1,5 milioni di euro si intendono ricoprire;
  • Se vi è l’intenzione di promuovere un accordo di programma tra Fondazione e Regione;
  • Se il finanziamento può essere bloccato qualora se ne rilevi l’inadeguatezza.

 

 

Marchetti Daniele

Fabbri Alan

Delmonte Gabriele

Rancan Matteo

Liverani Andrea

Rainieri Fabio

Bargi Stefano

Pettazzoni Marco

Pompignoli Massimiliano