Menù di navigazione
Documento storico: Testo Originale

LEGGE REGIONALE 12 maggio 1978, n. 16

CONTRIBUTO DELLA REGIONE PER L'ESTENSIONE DELL'ASSISTENZA FARMACEUTICA AI PENSIONATI DELLE CATEGORIE DEI LAVORATORI AUTONOMI, AGLI INVALIDI CIVILI, AGLI INVALIDI DI GUERRA E AGLI APPARTENENTI ALLE CATEGORIE ASSIMILATE, NONCHE' AI LORO FAMILIARI A CARICO.

BOLLETTINO UFFICIALE REGIONALE n. 63 del 16 maggio 1978

Art. 1
Estensione dell'assistenza farmaceutica
La regione Emilia - Romagna, al fine di attuare la finalità dichiarata nell'articolo 1, primo comma, della legge regionale 10 maggio 1973, n. 21 e perseguita con gli interventi disposti dalla suddetta legge e da quelle successive del 3 gennaio 1974, n. 1 e del 16 gennaio 1975, n. 2, di promuovere l'intervento dello Stato che, nell'ambito della riforma sanitaria, deve assicurare una parificazione delle prestazioni sanitarie e farmaceutiche a tutti i cittadini, contribuisce, secondo le norme della presente legge e fino all'entrata in vigore della riforma sanitaria, all'estensione dell'assistenza farmaceutica in favore delle categorie di cittadini di cui al successivo articolo 2.