Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Coordinato

LEGGE REGIONALE 7 settembre 1981, n. 33

ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEI PRESIDI MULTIZONALI DI PREVENZIONE

Testo coordinato con le modifiche apportate da:

L.R. 20 dicembre 2013, n. 27

(1)

Art. 17
Modalità di gestione dei presidi multizonali di prevenzione: rinvio - Partecipazione dei responsabili all'ufficio di direzione
Le modalità per assicurare, nella gestione dei presidi multizonali di prevenzione, il raggiungimento degli obiettivi previsti dall'articolo 18, secondo comma, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 Sito esterno, saranno disciplinate dalla legge regionale di attuazione dell'articolo medesimo.
Fino all'entrata in vigore della legge di cui al precedente comma, i responsabili dei presidi multizonali di prevenzione fanno parte, in qualità di componenti, dell'ufficio di direzione delle Unità Sanitarie Locali ove hanno sede i presidi medesimi.

Note del Redattore:

Ai sensi dell'art. 30, L.R. 19 aprile 1995, n. 44 "Riorganizzazione dei controlli ambientali e istituzione dell'Agenzia regionale per la prevenzione e l'ambiente (ARPA) dell'Emilia-Romagna" sono abrogate le norme della presente legge con essa incompatibili.