Menù di navigazione
Documento vigente: Testo Originale

LEGGE REGIONALE 29 marzo 2013, n. 2

DISPOSIZIONI IN MATERIA FINANZIARIA E TRIBUTARIA. MODIFICHE ALLE LEGGI REGIONALI N. 21 DEL 2012, N. 15 DEL 2012 E N. 13 DEL 2007

BOLLETTINO UFFICIALE n. 79 del 29 marzo 2013

Art. 4
Interventi di lotta ai culicidi nelle località turistiche costiere inserite nell'area del Delta del Po
1. Al fine di contribuire al sostanziale miglioramento della qualità urbana di alcune zone turistiche costiere del territorio delle province di Ferrara e di Ravenna ricomprese nell'area del Parco del Delta del Po, soggette a gravi e pericolose infestazioni di culicidi, nell'obiettivo dello sviluppo e valorizzazione del settore turistico, la Regione attua interventi finanziari a sostegno di iniziative volte alla lotta contro tali insetti entomofagi, ai sensi della legge regionale 13 giugno 1991, n. 15 (Interventi di lotta ai culicidi nelle località turistiche costiere inserite nell'area del Delta del Po), e dispone, per l'esercizio 2013, una autorizzazione di spesa di Euro 100.000,00.
2. Per far fronte agli oneri derivanti dall'autorizzazione di spesa di cui al comma 1, sono apportate le seguenti variazioni al bilancio di previsione per l'esercizio 2013, stato di previsione della spesa:
a) Variazioni in aumento: Unità previsionale di base 1.3.3.2.9110 - Lotta e prevenzione di infestazioni da culicidi:
1) Cap. 25540 "Contributi per interventi di lotta agli adulti ed alle larve di culicidi (Art. 2, comma 1, L.R. 13 giugno 1991, n.15)":
Stanziamento di competenza Euro 50.000,00
Stanziamento di cassa Euro 50.000,00;
2) Cap. 25545 "Contributi per interventi volti alla prevenzione ed al contenimento del fenomeno di infestazione da culicidi (Art. 2, comma 2, L.R. 13 giugno 1991, n.15)":
Stanziamento di competenza Euro 50.000,00
Stanziamento di cassa Euro 50.000,00;
b) Variazioni in diminuzione: Unità previsionale di base 1.7.1.1.29000 - Fondo di riserva per le spese obbligatorie:
1) Cap. 85100 "Fondo di riserva per le spese obbligatorie":
Stanziamento di competenza Euro 100.000,00
Stanziamento di cassa Euro 100.000,00.