Espandi Indice
Documento vigente: Testo Originale

LEGGE REGIONALE 09 maggio 2016, n. 8

PRIMA VARIAZIONE GENERALE AL BILANCIO DI PREVISIONE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA 2016-2018

BOLLETTINO UFFICIALE n. 132 del 9 maggio 2016

INDICE

Art. 1 - Stato di previsione delle entrate e delle spese
Art. 2 - Modifica alla legge regionale n. 23 del 2015
Art. 3 - Contributo straordinario al Comune di Reggio Emilia per realizzazione opere aula speciale per dibattimento processo penale "Aemilia"
Art. 4Contributo al M.I.C. - Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza - O.N.L.U.S.
Art. 5 - Entrata in vigore
L'Assemblea legislativa regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta regionale promulga
la seguente legge:
Art. 1
Stato di previsione delle entrate e delle spese
1. Nello stato di previsione delle entrate e delle spese per l'esercizio finanziario 2016 sono introdotte le variazioni di cui alle annesse tabelle n. 1 per le entrate e n. 2 per le spese. Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stato di previsione delle entrate e delle spese risulta aumentato di euro 14.886.918,78, quanto alla previsione di competenza, e aumentato di euro 28.009.675,05, quanto alla previsione di cassa.
2. Nello stato di previsione delle entrate e delle spese per l'esercizio finanziario 2017 sono introdotte le variazioni di cui alle annesse tabelle n. 1 per le entrate e n. 2 per le spese. Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stato di previsione delle entrate e delle spese risulta aumentato di euro 920.294.566,35, quanto alla previsione di competenza.
3. Nello stato di previsione delle entrate e delle spese per l'esercizio finanziario 2018 sono introdotte le variazioni di cui alle annesse tabelle n. 1 per le entrate e n. 2 per le spese. Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stato di previsione delle entrate e delle spese risulta aumentato di euro 908.768.402,63, quanto alla previsione di competenza.
Art. 2
1. Alla tabella A, di cui all'articolo 2 della legge regionale 29 dicembre 2015, n. 23 (Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016-2018 (Legge di stabilità regionale 2016)), sono apportate le seguenti modifiche:
Tabella A
Legge regionale Missione Programma 2016 2017 2018
LR 30 1998 DISCIPLINA DEL TRASPORTO PUBBLICO REGIONALE E LOCALE 10 Trasporti e diritto alla mobilità 1 Trasporto ferroviario -700.000,00
LR 3 1999 RIFORMA DEL SISTEMA REGIONALE E LOCALE 10 Trasporti e diritto alla mobilità 5 Viabilità e infrastrutture stradali 700.000,00
Art. 3
Contributo straordinario al Comune di Reggio Emilia per realizzazione opere aula speciale per dibattimento processo penale "Aemilia"
1. La Regione, nel perseguimento delle proprie finalità di sviluppo economico e sociale del territorio, a cui contribuisce in misura rilevante il funzionamento dei servizi della giustizia, sia civile che penale, è autorizzata a concedere un contributo straordinario di euro 450.000,00 al Comune di Reggio Emilia per la realizzazione delle necessarie opere di allestimento dell'aula speciale per la celebrazione del dibattimento nel processo penale cd "Aemilia".
2. La Giunta regionale definisce le modalità di gestione amministrativa e contabile per la concessione ed erogazione del contributo di cui al comma 1.
3. Agli oneri derivanti dal presente articolo, per l'esercizio 2016, la Regione fa fronte mediante l'autorizzazione di spesa pari a euro 450.000,00 nell'ambito della Missione 1 Servizi istituzionali, generali e di gestione - Programma 11 Altri servizi generali.
Art. 4
Contributo al M.I.C. - Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza - O.N.L.U.S.
1. La Regione Emilia-Romagna è autorizzata a corrispondere, per l'esercizio finanziario 2016, un contributo di euro 50.000,00 al M.I.C. - Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza - O.N.L.U.S., per il sostegno al funzionamento del museo.
2. La Giunta regionale definisce le modalità di gestione amministrativa contabile per la concessione ed erogazione del contributo di cui al comma 1.
3. Agli oneri derivanti dal presente articolo, per l'esercizio 2016, la Regione fa fronte mediante l'autorizzazione di spesa pari a euro 50.000,00 nell'ambito della Missione 5 Tutela e valorizzazione dei beni e delle attività culturali - Programma 2 Attività culturali e interventi diversi nel settore culturale.
Art. 5
Entrata in vigore
1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT).

La presente legge regionale sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Emilia-Romagna.

Espandi Indice