Elenco dei contributi concessi dalla Regione Emilia - Romagna
    per la realizzazione di opere idroigieniche nel territorio regionale.


    Provincia di Bologna
    1 Al comune di Borgo Tossignano è concesso
    un contributo in capitale di L. 81.250.000 per la costruzione
    acquedotto comunale - lotto;  //
    2 al comune di Borgo Tossignano è concesso un contributo in capitale
    di L. 78.000.000 per la costruzione fognature comunali - lotto;  //
    3 al comune di Budrio è concesso un contributo in capitale
    di L. 35.100.000 per la costruzione fognatura comunale;  //
    4 al comune di Calderara di Reno è concesso un contributo in
    capitale di L. 25.350.000 per la costruzione acquedotto
    comunale;  //
    5 al comune di Granarolo Emilia è concesso un contributo in capitale
    di L. 202.150.000 per la costruzione fognatura comunale;  //
    6 al comune di Grizzana è concesso un contributo in capitale
    di L. 32.500.000 per la costruzione acquedotto comunale;  //
    7 al comune di Malalbergo è concesso un contributo in capitale
    di L. 39.000.000 per il completamento impianto di depurazione
    acque reflue;  //
    8 al comune di Pianoro è concesso un contributo in capitale
    di L. 65.000.000 per la costruzione acquedotto comunale;  //
    9 al comune di S. Benedetto di Val di S. è concesso
    un contributo in capitale di L. 71.500.000 per la costruzione
    acquedotto di Castel dell'Alpi - Primo Lotto.
      10 al comune di Castello di Serravalle è concesso
    un contributo in capitale di L. 19.500.000 per il potenziamento
    acquedotto comunale.
    Provincia di Ferrara
    1 Al comune di Argenta è concesso un contributo in capitale
    di L. 26.000.000 per la costruzione impianto di depurazione
    in frazione Boccaleone;  //
    2 al comune di Bondeno è concesso un contributo in capitale
    di L. 32.500.000 per la costruzione acquedotto capoluogo;  //
    3 al comune di Codigoro è concesso un contributo in capitale di
    L. 104.000.000 per la costruzione rete fognante del capoluogo -
    Secondo lotto;  //
    4 al comune di Copparo è concesso un contributo in capitale
    di L. 65.000.000 per la costruzione fognatura capoluogo - lotto;  //
    5 al comune di Masi Torello è concesso un contributo
    di L. 6.500.000 per la costruzione fognature della frazione
    di Masi S. Giacomo - Borgo Gagliardi;  //
    6 al comune di Massafiscaglia è concesso un contributo in capitale
    di L. 28.600.000 per la costruzione fognatura dell'area urbana
    Malacca;  //
    7 al comune di Mesola è concesso un contributo in capitale
    di L. 39.000.000 per la costruzione rete fognante di Bosco;  //
    8 al comune di Portomaggiore è concesso un contributo in capitale
    di L. 32.500.000  per la costruzione impianto di depurazione
     fraz. di Sandolo;  //
    9 al Cons. Acquedotto di Ferrara e comuni limitrofi.  Comuni di
    Argenta, Ferrara, Masi Torello, Mirabello, Portomaggiore,
     S. Agostino, Vigarano Mainarda, Voghiera Poggio Renatico, è   concesso un contributo in capitale di L. 130.000.000 per la
    costruzione acquedotto consortile - da Porotto a Vigarano - lotto.
    Provincia di Forl슠   1 Al comune di Galeata è concesso un contributo in capitale
    di L. 45.500.000 per la costruzione acquedotto capoluogo e impianto
    di sollevamento;  //
    2 al comune di Mercato Saraceno è concesso un contributo in capitale
    di L. 16.250.000 per la costruzione impianto di potabilizzazione
    acquedotto - capoluogo e frazioni;  //
    3 al comune di Predappio è concesso un contributo in capitale
    di L. 31.350.000 per la costruzione centrale di sollevamento e
    fognature del capoluogo;  //
    4 al comune di Sarsina è concesso un contributo in capitale
    di L. 19.500.000 per la costruzione fognatura in località casetta di
    Campagna;  //
    5 al comune di Sogliano sul Rubicone è concesso un contributo
    in capitale di L. 162.500.000 per il completamento acquedotto
    comunale;  //
    Provincia di Modena
    1 Al Consorzio Intercomunale fra i Comuni di Finale, Ravarino,
     S. Agata, Crevalcore, è concesso un contributo
    in capitale di L. 130.000.000 per il completamento
    costruzione acquedotto consortile;  //
    2 al Consorzio acquedotto del Dragone fra i comuni di: Lama
    Mocogno, Montefiorino, Palagano, Pavullo, Pievepelago,
    Polinago, Prignano, Serramazzoni, è concesso un contributo
    in capitale di L. 130.000.000 per il completamento acquedotto
    consortile;  //
    3 al Consorzio acquedotto della Rosola fra i comuni di:
    Castelvetro, Marano, Pavullo, Savignano, Vignola, Zocca,
    è concesso un contributo in capitale di L. 273.000.000
    per il completamento costruzione acquedotto consortile - lotto.
    Provincia di Parma
    1 Al comune di Mezzani è concesso un contributo
    in capitale di L. 78.000.000 per la costruzione
    fognatura comunale - lotto;  //
    2 al comune di Noceto è concesso un contributo
    in capitale di L. 86.450.000 per la costruzione
    collettore e impianto depurazione capoluogo - lotto;  //
    3 al comune di Polesine Parmense è concesso un contributo
    in capitale di L. 39.000.000 per la costruzione acquedotto
    capoluogo - stralcio;  //
    4 al comune di Tizzano Val Parma è concesso un contributo
    in capitale di L. 19.500.000 per la costruzione acquedotto di
    Groppo;  //
    5 al Consorzio Parmense approvvigionamento acqua potabile.
      Comuni di: Fidenza, Fontevivo, Fontanellato, Solagna, Busseto,
    Polesine Parmense, Zibello, Roccabianca, Sissa, Trecasali,
     S. Secondo Parmense, Torrile, Colorno, Mezzani, Sorbolo,
    è concesso un contributo in capitale di L. 198.900.000
    per la costruzione acquedotto consortile - lotto.


     Provincia di Piacenza
    1 Al comune di Borgonuovo è concesso un contributo
    in capitale di L. 22.750.000
    per il completamento costruzione acquedotto capoluogo;  //
    2 al comune di Calendasco è concesso un contributo
    in capitale di L. 78.000.000 per la costruzione fognatura
    capoluogo;  //
    3 al comune di Caorso è concesso un contributo
    in capitale di L. 149.500.000 per il completamento
    fognatura capoluogo;  //
    4 al comune di Morfasso è concesso un contributo
    in capitale di L. 46.150.000 per il completamento costruzione
    acquedotto capoluogo e frazioni;  //
    5 al comune di Ziano è concesso un contributo in capitale
    di L. 11.050.000 per il completamento costruzione acquedotto
    Fornello.
    Provincia di Ravenna
    1 Al comune di Casola Valsenio è concesso un contributo
    in capitale di L. 22.750.000 per il completamento acquedotto
    consortile;  //
    2 al comune di Faenza è concesso un contributo in capitale
    di L. 143.975.000 per le costruzioni impianto di deferrizzazione,
    pozzi, rete idrica - lotto;  //
    3 al comune di Massalombarda è concesso un contributo
    in capitale di L. 40.950.000 per la costruzione
    di un pozzo per il completamento della rete dell'acquedotto;  //
    4 al comune di Riolo Terme è concesso un contributo
    in capitale di L. 94.250.000 per il completamento
    acquedotto comunale con depurazione acque raccolte dal Senio;  //
    5 al comune di Russi è concesso un contributo in capitale
    di L. 62.725.000 per la costruzione impianto potabilizzazione
    terzo pozzo.
    Provincia di Reggio Emilia
    1 Al comune di Poviglio è concesso un contributo in capitale
    di L. 70.000.000 per il completamento rete fognaria ed impianto
    di depurazione acque reflue;  //
    2 al comune di Scandiano è concesso un contributo in capitale
    di L. 35.000.000 per il completamento rete fognaria;  //
    3 al comune di Novellara è concesso un contributo
    in capitale di L. 83.500.000 per la costruzione rete fognaria
    ed impianto di depurazione acque reflue;  //
    4 al Consorzio di Comuni per i servizi gas - acqua nella provincia
    di Reggio Emilia fra i Comuni di: Albinea, Bagnolo in Piano, Baiso,
    Bibbiano, Boretto, Brescello, Busana, Cadelbosco Sopra, Campagnola,
    Campegine, Carpineti, Casalgrande, Casina, Castellarano, Castelnuovo
    di Sotto, Castelnuovo Monti, Cavriago, Ciano D' Enza, Collagna,
    Correggio, Fabbrico, Gattatico, Guastalla, Luzzara,
    Montecchio, Novellara, Poviglio, Quattro Castella, Ramiseto,
    Reggiolo, Reggio Emilia, Rio Saliceto, Rolo, Rubiera, San
    Martino in Rio, San Polo D' Enza, S. Ilario D' Enza, Scandiano,
    Vetto, Vezzano sul Crostolo, Viano, è concesso un contributo
    in capitale di L. 130.000.000 per la costruzione acquedotto
    consortile.
    Circondario di Rimini
    1 Al Consorzio per il potenziamento degli acquedotti dei Comuni
    di Cattolica, Riccione, Misano Adriatico, Gabicce Mare, è concesso
    un contributo in capitale di L. 166.000.000 per la
    costruzione acquedotto consortile - lotto.


     Totale contributo in capitale assegnato dalla Regione
    Emilia - Romagna, L. 3.500.000.000