Menù di navigazione

Legislatura X - Convocazione Commissione V

Oggetto: convocazione

 

La Commissione Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità è convocata per

 

GIOVEDÌ 15 NOVEMBRE 2018 – ORE 10.30

presso la Sala B-C

con il seguente o.d.g.:

 

-     Approvazione del processo verbale n. 25 del 2018;

 

-     Informativa dell’Assessorato a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università, ricerca e lavoro sulla situazione dei presidi scolastici nelle zone montane più disagiate;

 

-     Audizione dell’Ufficio scolastico regionale e delle Unioni di Comuni interessate sulla situazione dei presidi scolastici nelle zone montane più disagiate;

 

7258 -Risoluzione per impegnare la Giunta a chiedere al Governo, laddove i margini di discrezionalità concessi dalla normativa non siano sufficienti a garantire il mantenimento dei presidi scolastici nelle zone montane più disagiate, di abbassare ulteriormente il limite minimo di allievi necessario a formare una classe, ovvero di prevedere deroghe speciali. (08 10 18)

A firma dei Consiglieri: Molinari, Tarasconi, Zoffoli, Calvano, Montalti, Soncini, Bagnari, Caliandro, Marchetti Francesca, Serri, Lori, Poli, Pruccoli

7366 -Risoluzione per impegnare la Giunta a richiedere al Parlamento di assicurare un netto cambiamento delle politiche statali adottate finora nel campo della costituzione delle classi nelle aree disagiate, ad individuare soluzioni specifiche, in analogia a quelle assunte anche da altre Regioni, per contribuire, a seguito di convenzioni con il MIUR, anche al supporto ad interventi diretti a contribuire ai costi per l'impiego di personale nelle scuole montane anche al fine di superare i vincoli previsti dal DPR n. 81 del 2009, prevedendo inoltre contributi specifici per il trasporto scolastico nelle aree montane. (24 10 18)

A firma della Consigliera: Sensoli

 

7297 -Risoluzione per impegnare la Giunta a sviluppare le attività universitarie inerenti allo sviluppo della montagna anche attivando contatti istituzionali con Unimont e verificando costi e organizzazione dei corsi; a promuovere e sostenere le relazioni istituzionali e le forme di collaborazione, ideazione e progettazione comune fra le Università attive sul territorio regionale e Unimont attraverso gli strumenti più idonei ed efficaci, attivando inoltre fin dal prossimo anno accademico (2019-2020) "l'Università dell'Appennino". (12 10 18)

A firma dei Consiglieri: Molinari, Serri, Cardinali, Montalti, Campedelli, Calvano, Tarasconi, Rossi

 

C186 -Richiesta di parere alla competente Commissione sullo schema di delibera della Giunta regionale recante: Integrazione e revisione degli standard professionali del repertorio regionale delle qualifiche: Approvazione di una nuova qualifica per "Tecnico in modellazione BIM" e aggiornamento della qualifica di "Interprete in lingua italiana dei segni (LIS)".

(Documentazione inviata ai componenti con nota prot. 58011 del 31/10/2018)

 

 

 

Distinti saluti.

 

Il Presidente

Giuseppe Paruolo