Menù di navigazione
Legislatura XI - Atto di indirizzo politico approvato ogg. n. 3369 -
Approvato in data: 12/05/2021

Testo:

 

 

 

 

 

 

REGIONE EMILIA-ROMAGNA - ASSEMBLEA LEGISLATIVA

 

ATTO DI INDIRIZZO – ORDINE DEL GIORNO

 

Oggetto n. 3369 - Ordine del giorno n. 3 collegato all’oggetto assembleare 2970 Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Legge europea per il 2021". A firma dei Consiglieri: Piccinini, Zappaterra, Zamboni, Taruffi, Bondavalli (DOC/2021/249 del 13 maggio 2021)

 

 


 

ORDINE DEL GIORNO

 

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

 

 

Premesso che

 

il progetto di legge 2970, in attuazione della legge regionale 28 luglio 2008, n. 16 (Norme sulla partecipazione della Regione Emilia-Romagna alla formazione e attuazione delle politiche e del diritto dell'Unione europea, sulle attività di rilievo internazionale della Regione e sui suoi rapporti interregionali. Attuazione degli articoli 12, 13 e 25 dello Statuto regionale) intende rappresentare la legge con cui la Regione persegue l'adeguamento dell'ordinamento regionale all'ordinamento dell'Unione europea;

 

l'Unione Europea ha posto al centro della propria azione la strada della Transizione ecologica, stabilendo con chiarezza che sviluppo e benessere possono essere tali solo a fronte della loro sostenibilità.

 

Ritenuto necessario

 

assicurare adeguati strumenti di valutazione dell'impatto ambientale delle norme regionali e del loro effetto rispetto al processo di Transizione ecologica.


Impegna la Giunta e se stessa, per quanto di competenza,

 

a prendere in esame specifiche iniziative normative dirette ad inserire nel quadro legislativo regionale la valutazione ex ante dell'impatto ambientale da effettuarsi, di norma e salvo motivate ragioni d'urgenza, al fine di migliorare la qualità e l'efficacia delle leggi regionali, in attuazione dello Statuto e in particolare con l'articolo 3, comma 1, lettera g), nonché in coerenza con le finalità e i principi di cui alla legge regionale 7 dicembre 2011, n. 18 (Misure per l'attuazione degli obiettivi di semplificazione del sistema amministrativo regionale), individuando lavoro, formazione, educazione, attività produttive, agricoltura, territorio, edilizia, ambiente, energia, mobilità e logistica, welfare, salute, cultura, sport, ICT e agenda digitale, quali ambiti prioritari cui applicare tale valutazione, definendo altresì strumenti e forme per la sua effettiva applicabilità;

 

a prendere in esame l'adozione di un intervento legislativo che aggiorni le clausole valutative attualmente vigenti nel quadro normativo regionale al fine di inserire in esse gli aspetti legati all'impatto ambientale e alla transizione ecologica, prevedendone contestualmente l'inserimento nel futuro processo legislativo regionale.

 

Approvato a maggioranza dei presenti nella seduta pomeridiana del 12 maggio 2021