Menù di navigazione
Legislatura XI - Atto ispettivo ogg. n. 1855
Oggetto:
Testo presentato: Documento protocollato
1855 - Interrogazione a risposta orale in commissione circa lo stato dei lavori di completamento della strada provinciale Nuova Pedemontana di Modena. A firma del Consigliere: Pelloni

Testo:

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE IN COMMISSIONE

 

I sottoscritti Consiglieri del Gruppo Lega Salvini Emilia-Romagna

 

Premesso che

 

in data 26 giugno 2020 l’esito della gara di appalto che si è svolta nella sede della Provincia di Modena, ha assegnato i lavori per il prolungamento della strada provinciale Nuova Pedemontana, nel tratto tra Sant’Eusebio e la provinciale 17 vicino a Cà di Sola, nel Comune di Castelvetro, al raggruppamento temporaneo di impresa composto dalle ditte Iembo Michele e Micheli Primo di Parma.

 

I lavori riguardano un tratto lungo circa un chilometro e 800 metri e presentano un quadro economico di nove milioni e 200 mila euro.

 

L’aggiudicazione arriva dopo l’annullamento di una gara, effettuata lo scorso anno, a causa di anomalie tecniche nelle offerte e a seguito di un parere dell’Anac, richiesto dalla Provincia.

 

Considerato che

 

i lavori per il prolungamento della strada provinciale Nuova Pedemontana, nel tratto tra Sant’Eusebio e la provinciale 17 vicino a Cà di Sola, nel Comune di Castelvetro, sarebbero dovuti partire nel mese di settembre 2020.

 

il collegamento viario che garantirà la Nuova Pedemontana per l’area sud della Provincia di Modena non può essere atteso oltre.

 

Interrogano la Giunta regionale per sapere

 

quale sia lo stato dei lavori di completamento della strada provinciale Nuova Pedemontana di Modena e quale sia il cronoprogramma di realizzazione dell’infrastruttura che la Provincia di Modena sta attuando.