Espandi Indice
Legislatura XI - Atto ispettivo ogg. n. 5894
Oggetto:
Testo presentato:
5894 - Interrogazione a risposta orale in commissione circa le iniziative adottate per garantire il miglioramento della strada Porrettana nel tratto compreso tra Sasso Marconi e la località Carbona di Vergato (BO), con particolare riguardo alla definitiva messa in sicurezza dello svincolo per Orelia in località Carbona. A firma del Consigliere: Facci

Testo:

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE IN COMMISSIONE

 

Il sottoscritto Consigliere

 

premesso che:

        lo Statuto della Città Metropolitana di Bologna[1], nelle premesse, si pone come obiettivo quello di “perseguire un più avanzato livello di sostenibile sviluppo ambientale, economico e sociale, assicurando il contesto più idoneo per le migliori condizioni di vita delle persone e per lo svolgimento delle attività produttive, agevolando la fruibilità dei servizi e la mobilità nell'intero territorio metropolitano”.

        La Regione Emilia-Romagna, tra gli altri, ha come obiettivo quello di rafforzare la rete di infrastrutture, sia in termini di miglioramento della viabilità stradale sia della rete di comunicazione su tutto il territorio montano[2].

        La sicurezza stradale rappresenta un tema di grande importanza per la Regione Emilia-Romagna che, al fine di ridurre il numero di vittime sulla strada e i costi causati dagli incidenti stradali, interviene sia con azioni di educazione, formazione e diffusione della cultura della sicurezza stradale attraverso l’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale, sia con finanziamenti e interventi sulle infrastrutture[3].

 

Considerato che:

        La strada Porrettana SS 64 collega i Comuni dell’Unione Appennino Bolognese ed il Comune di Alto Reno Terme con Bologna e la sua pianura in direzione nord, mentre in direzione sud con Pistoia quindi la Toscana.

        Uno dei punti di criticità è rappresentato dallo svincolo per Orelia, in località Carbona, nel Comune di Vergato (BO).

 

Rilevato che:

        Nel 2018, la città metropolitana di Bologna realizzava uno studio di pre-fattibilità, al fine di migliorare la via Porrettana nel tratto compreso fra la rotatoria SS64/SP325 nel Comune di Sasso Marconi e l’innesto della variante alla SS64 in località Carboncina di Vergato, in termini di sicurezza stradale e fluidificazione del traffico.

        Lo studio riguardava il tratto di strada Porrettana compreso fra la rotatoria SS64-SP325 in località Sasso Marconi e inizio variante SS64 in località Carbona, per una lunghezza complessiva di circa 24 Km, di cui 16,6 all’interno del Comune di Vergato, Km 7,3 nel Comune di Marzabotto e 0,1 km nel Comune di Sasso Marconi.

        In particolare, si faceva riferimento ad interventi di:

        allargamento di alcuni tratti del tracciato (categoria C1 del CdS) con rettifica         di alcune curve;

        razionalizzazione di alcuni incroci del tipo a “rotatoria” in prossimità dei centri abitati;

        miglioramento di alcuni incroci con allargamento della sede stradale ed inserimento di corsie d'accumulo centrale per fluidificare il traffico di passaggio;

        messa in sicurezza di alcuni attraversamenti pedonali con sistemi luminosi e       sensori di presenza;

        inserimento di alcune piazzole per la fermata dei mezzi pubblici riducendo l'intralcio al traffico e migliorando la sicurezza dei pedoni;

        Gli interventi previsti dallo studio tecnico erano in totale 11, di cui 9 localizzati e 2 distribuiti su tutta l'arteria stradale;

Poiché l'orografia complessa del territorio e l'attraversamento di molteplici centri abitati non consente interventi estesi se non per pochissimi casi, lo studio aveva cercato di individuare alcune zone che permettessero un allargamento della sede stradale portandola a categoria C1, per una larghezza complessiva di metri 10,50, e quindi un allargamento di circa metri 4,50 rispetto all'attuale piano bitumato. La realizzazione di tali interventi permetterebbe il sorpasso dei veicoli lenti in rettilineo e una maggiore visibilità in curva.

        Alcuni incroci pericolosi, inseriti negli abitati di Vergato e Lama Reno prevedevano invece l'inserimento di rotatorie, mentre altri incroci prevedevano il miglioramento della viabilità con l'inserimento di corsie d'accumulo per la svolta a sinistra;

 

considerato nello specifico che:

        L’intervento n° 1 riguardava la località Carbona di Vergato - Svincolo per Orelia (importo stimato 724.763,32), ed ipotizzava l'inserimento di una rotatoria per consentire le svolte in tutte le direzioni dei mezzi provenienti dall'abitato di Orelia. In particolare, questo intervento avrebbe consentito (e consentirebbe) la riduzione del tragitto dei mezzi provenienti dalla frazione di Orelia e diretti a Porretta, oltre naturalmente alla (più importante ed urgente) messa in sicurezza dello svincolo.

        Il totale complessivo degli interventi previsti ammontava ad €  22.724.705,62, così suddivisi:

1)      intervento n° 1 - località Carbona di Vergato - Svincolo per Orelia importo stimato 724.763,32;

2)      intervento n. 2 (Vergato - Svincolo s.p. 24 Grizzana) stimato in 1.603.484,18 / n.1 rotatoria e bracci di raccordo;

3)      intervento n. 3 (Vergato / Tabina) stimato in 3.267.005,74 / lunghezza intervento 1170,00 m.;

4)      intervento n. 4 (Pioppe / Sibano) stimato in 3.624.260,27 / lunghezza intervento 1303,00 m;

5)      intervento n. 5 (Sibano / Pian Di Venola) stimato in 2.014.824,02 / lunghezza intervento 722,00 m;

6)      intervento n. 6 (Località zona industriale Marzabotto/Panico) stimato in 3.120.106,15 / lunghezza intervento 1117,00 m.;

7)      intervento n. 7 (Lama Di Reno) stimato in 3.636.034,09 / n. 2 rotatorie e bracci di raccordo.

8)      intervento n. 8 (Lama Di Reno / Paganino) stimato in 2.770.866,37 / lunghezza intervento 995,00 m.

9)      intervento n. 9 (località Fontana di Sasso Marconi, incroci vie Rupe e  Fiaccacollo) stimato in 738.361,48 / lunghezza intervento 400,00 m.

10)  intervento n. 10 (n.15 attraversamenti pedonali da migliorare) stimato in 225.000,00.

11)  intervento n. 11 (n.10 piazzole di fermata mezzi pubblici da migliorare) stimato in 1.000.000,00.

        a ben vedere, l’intervento sullo svincolo per Orelia (intervento n° 1) rappresenta uno dei meno onerosi, (pari a circa il 3% del totale complessivo degli interventi previsti) e risponde certamente all’esigenza di mettere in sicurezza questo importante svincolo stradale.

 

Tutto ciò premesso, considerato e rilevato,

 

il sottoscritto consigliere

 

INTERROGA

 

La Giunta per sapere:

 

        Quali iniziative siano state adottate a seguito dello studio di “prefattibilità”, finalizzato al miglioramento della strada Porrettana nel tratto compreso tra Sasso Marconi e la località Carbona di Vergato;

        Se non si ritenga di dovere intervenire per la definitiva messa in sicurezza dello svincolo per Orelia in località Carbona, mediante la realizzazione della rotatoria indicata come intervento n. 1 nel predetto studio;

        In alternativa, quali siano le iniziative che la Giunta intenda adottare per la messa in sicurezza dello svincolo per Orelia nella località Carbona, richiesta da anni dai residenti e da tutte le persone interessate a quel tratto di viabilità.


[1] https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Documenti/Statuto

[2] https://montagna.regione.emilia-romagna.it/infrastrutture-e-sicurezza-del-territorio

[3] https://mobilita.regione.emilia-romagna.it/strade/doc/sicurezza-stradale-1

Espandi Indice