Menù di navigazione

Legislatura XI - Convocazione Assemblea legislativa

Sedute dal 25/05/2021 al 26/05/2021

 

L’ASSEMBLEA LEGISLATIVA è convocata per

 

Martedì 25 maggio 2021

alle ore 9.30 (fino alle ore 13.00)

 

alle ore 14.30 (fino alle ore 17.30)

 

 

Mercoledì 26 maggio 2021

alle ore   9.30 (fino alle ore 13.00)

 

alle ore 14.30 (fino alle ore 17.30)

 

In applicazione della deliberazione dell’Assemblea legislativa n. 3 del 27 marzo 2020, come convenuto in sede di Conferenza dei Presidenti dei Gruppi, le sedute si svolgeranno con modalità mista (telematica e in presenza) e potranno essere seguite in diretta streaming pubblico.

 

con il seguente

 

ORDINE DEL GIORNO

 

 

PROGETTO DI LEGGE

 

3246 -Progetto di legge d’iniziativa Giunta recante: “Modifiche alla legge regionale n. 18 del 2005 (Partecipazione della Regione Emilia-Romagna alla costituzione dell’Associazione Collegio di Cina – Centro per la cooperazione con la Cina sulla ricerca, formazione, cultura e sviluppo d’impresa)". (Delibera di Giunta n. 540 del 19 04 21)

___________________

 

-          Testo n. 2/2021 licenziato dalla commissione Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità nella seduta del 6 maggio 2021, con il seguente titolo: “Modifiche alla legge regionale 29 settembre 2005, n. 18 (Partecipazione della Regione Emilia-Romagna alla costituzione dell’Associazione Collegio di Cina – Centro per la cooperazione con la Cina sulla ricerca, formazione, cultura e sviluppo d’impresa)"

 

-          Progetto di legge composto da 3 articoli.

 

-          Il relatore della Commissione consigliere Matteo Daffadà ha preannunciato di svolgere la relazione orale.

 

-          Il relatore di minoranza consigliere Marco Mastacchi ha preannunciato di svolgere la relazione orale.

 

Su questo progetto di legge è stato presentato un ordine del giorno 3246/1 (oggetto n. 3373) a firma dei consiglieri Daffadà e Mastacchi

 

 

 

COMUNICAZIONE

 

3330 -Presentazione da parte della Giunta regionale degli obiettivi strategici e delle scelte generali del Piano regionale di gestione dei rifiuti e per la Bonifica delle aree inquinate 2022-2027 (PRRB), ai sensi dell'art. 34 della legge regionale 18 luglio 2017, n. 16.

___________________

 

-          La commissione Territorio, Ambiente, Mobilità ha esaminato la comunicazione nella seduta del 19 maggio 2021.

 

-          Il procedimento per l’approvazione del PRRB, ai sensi dell'art. 34 della legge regionale 18 luglio 2017, n. 16 prevede:

 

1. Ai fini della formazione e approvazione degli strumenti di pianificazione di competenza della Regione previsti dalle normative in materia ambientale, si applica la procedura disciplinata nei titoli I e II della parte II del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Norme in materia ambientale) relativa alla valutazione ambientale strategica (VAS). La medesima disciplina si applica anche per la modifica dei piani.

 

2. La Giunta regionale presenta gli obiettivi strategici che si intendono perseguire e le scelte generali di piano all'Assemblea legislativa, che su di essi si esprime attraverso l'approvazione di un ordine del giorno.

 

 

 

ATTI DI INDIRIZZO

 

2623 -Risoluzione sulla modalità di somministrazione della pillola Ru486 in day hospital e per promuovere nella Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome e nella Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome l’adozione di orientamenti comuni per l’applicazione degli indirizzi nazionali (09 02 21)

A firma della Consigliera: Piccinini

Su questo documento insistono due proposte di emendamento a firma delle consigliere Mori e Piccinini

 

 

 

2799 -Risoluzione per impegnare il Presidente e la Giunta regionale a consentire la somministrazione della terapia al plasma iperimmune ai ricoverati in ospedale che ne facciano espressa richiesta, assumendone anche la responsabilità. (03 03 21)

A firma dei Consiglieri: Rancan, Pelloni, Stragliati, Marchetti Daniele, Bergamini

 

 

 

2579 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad attivarsi per sollecitare il Governo affinché gli incentivi fiscali del superbonus 110% previsto dal “decreto rilancio” (art. 119 del D.L. 34/2020, convertito con modificazioni dalla L. 77/2020) vengano estesi anche alle strutture ricettive permettendo di beneficiare anche delle risorse del “Recovery Found” dedicate alla rigenerazione urbana. (02 02 21)

A firma dei Consiglieri: Pompignoli, Rainieri, Bargi, Catellani, Bergamini, Liverani, Occhi, Pelloni, Rancan, Montevecchi, Facci, Stragliati, Marchetti Daniele, Delmonte

Su questo documento insistono due proposte di emendamento a firma del consigliere Occhi

 

3250 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad operare affinché le risorse, previste dal “Recovery Fund”, utilizzabili attraverso il “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”, siano pienamente spendibili, anche per il superbonus 110%, con la massima tempestività in accordo con le richieste dell’Unione Europea. (27 04 21)

A firma dei Consiglieri: Iotti, Zappaterra, Maletti, Mori, Caliandro, Montalti, Rossi, Pillati, Daffadà, Bulbi, Costa, Rontini, Costi, Mumolo, Tarasconi, Sabattini, Fabbri

 

3081 -Risoluzione per impegnare la Giunta a proseguire nel sostegno alla richiesta al Governo e al Parlamento di allargare la platea dei beneficiari del superbonus al 110% previsto dal DL n. 34 del 2020 anche alle strutture ricettive e alberghiere. (02 04 21)

A firma della Consigliera: Piccinini

 

 

 

3013 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad attivarsi presso il Governo Italiano per evidenziare la necessità di urgenti variazioni della disciplina ETS (Emission Trade System, il sistema voluto dalla Commissione Europea per raggiungere gli obiettivi di riduzione di CO2) e all'adozione di misure nazionali di compensazione sui costi indiretti degli ETS che includano il settore ceramico. (25 03 21)

A firma dei Consiglieri: Pigoni, Rontini, Soncini, Sabattini, Costi, Bondavalli, Fabbri, Tarasconi, Rossi

 

 

 

2952 -Risoluzione per impegnare la Giunta regionale a sostenere la richiesta di interventi normativi, sul territorio nazionale, a partire dal 2035, per vietare la commercializzazione di nuovi autoveicoli di categoria M1 con emissioni di CO2 superiori ai livelli definiti dall'art. 3, lettera m) del Regolamento (UE) 2019/631 e per fissare una data per lo stop a benzina e diesel su tutti i mercati europei. (18 03 21)

A firma della Consigliera: Piccinini

 

 

 

2822 -Risoluzione per impegnare la Giunta regionale a promuovere lo sviluppo del trasporto integrato bici-treno quale modalità di trasporto virtuosa dal punto di vista ambientale ed economico. (05 03 21)

A firma della Consigliera: Zamboni

Su questo documento insistono due proposte di emendamento a firma del consigliere Fabbri

 

 

 

2963 -Risoluzione per impegnare la Giunta a predisporre un portale presso il quale sia possibile esprimere la propria disponibilità a sottoporsi alla vaccinazione anti covid con dosi residue. (19 03 21)

A firma della Consigliera: Castaldini

 

 

 

2715 -Risoluzione per impegnare la Giunta regionale, quale soggetto sottoscrittore dell’accordo del 15 aprile 2016, a sospendere, per quanto di competenza, l’iter finalizzato alla realizzazione dell’infrastruttura autostradale denominata “Passante di mezzo” della città di Bologna, e comunque, in ogni caso, ad effettuare una compiuta analisi della concentrazione di agenti inquinanti nel tratto autostradale interessato. (19 02 21)

A firma dei Consiglieri: Facci, Marchetti Daniele

 

 

 

Svolgimento di

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

(art. 114 del Regolamento interno)

__________________________________________________

 

ALL'INIZIO DELLA SEDUTA ANTIMERIDIANA DI MARTEDÌ

 

Le interrogazioni a risposta immediata possono essere presentate fino alle ore 9.30 di lunedì 24 maggio 2021.

 

 

 

Svolgimento di

INTERPELLANZE

(artt. 116 e 117 del Regolamento interno)

__________________________________________________

 

ALL'INIZIO DELLA SEDUTA POMERIDIANA DI MARTEDÌ

 

2873 -Interpellanza in merito all’eventuale spreco di dosi vaccinali anti COVID-19.

A firma del Consigliere: Barcaiuolo

(Assessore Donini)

 

2954 -Interpellanza circa l'acquisizione delle quote private nella società mista pubblico-privata Ospedale di Sassuolo S.p.A. (MO).

A firma dei Consiglieri: Bargi, Pelloni

(Assessore Donini)

 

3114 -Interpellanza circa la prevenzione del crimine organizzato e mafioso e dei fenomeni corruttivi (art. 3 della L.R. 18/2016) compreso il contrasto al radicamento nel nostro territorio del reato di finanziamento del terrorismo internazionale.

A firma dei Consiglieri: Bargi, Pelloni, Facci, Catellani, Rainieri, Liverani, Occhi, Marchetti Daniele, Stragliati, Bergamini, Rancan, Montevecchi, Delmonte, Pompignoli

(Sottosegretario Baruffi)

 

3124 -Interpellanza circa l'avvio di screening per i cittadini che usufruiscono di servizi sul nostro territorio da fuori Regione, con particolare riguardo alle azioni da mettere in campo per permettere la pronta ripresa dell’attività delle Università.

A firma della Consigliera: Castaldini

(Assessore Donini)