Menù di navigazione
N. 91
Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna
_________________________
(IX Legislatura)
Verbale della seduta del 4 luglio 2012 (pomeridiana)
_________________________
Presidenza del presidente Richetti
La seduta ha inizio alle ore 15.
Hanno comunicato di non poter partecipare il Presidente della Giunta Errani, gli assessori Bortolazzi, Lusenti, Marzocchi e Saliera.
Sono svolte le seguenti interpellanze:
2720 - Interpellanza del consigliere Pollastri circa il ritardo della partenza, da Piacenza, del treno IC 599 avvenuto in data 20 maggio 2012, a causa della regolarizzazione del titolo di viaggio di tifosi che ne erano sprovvisti.
2690 - Interpellanza del consigliere Filippi circa lo sviluppo del settore agricolo privato svincolato dai sistemi di filiera.
La trattazione del documento 2714 (Interpellanza del consigliere Bartolini circa i costi e le procedure relativi al trasferimento in altra sede di uffici regionali siti a Cesena) è rinviata alla prossima tornata.
Indi, il Presidente aggiorna i lavori.
La seduta, sospesa alle ore 15,31, è ripresa alle ore 15,36.
Si torna dalla seduta antimeridiana ai seguenti oggetti congiunti:
90 - Progetto di legge di iniziativa del Consiglio comunale di Maranello, recante: "Disciplina regionale delle opere di bonifica. Attribuzioni delle funzioni alle Province in attuazione della legge 8 giugno 1990, n. 142. Soppressione dei consorzi di bonifica" (documento in data 30 04 97, deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 87 del 15 04 98 e già oggetto n. 19 della VIII Legislatura).
91 - Progetto di legge d'iniziativa del Consiglio provinciale di Piacenza recante: "Progetto di legge regionale in materia di bonifica e contestuale abrogazione delle leggi regionali 2 agosto 1984 n. 42 e 23 aprile 1987 n. 16" (documento in data 06 03 01, deliberazione dell'Ufficio di Presidenza n. 82 del 28 05 01 e già oggetto n. 20 della VIII Legislatura).
158 - Progetto di legge d'iniziativa del consigliere Pollastri: "Modifiche alla L.R. 2 agosto 1984 n. 42 (Nuove norme in materia di bonifica. Delega di funzioni amministrative)" (18 06 10).
1191 - Progetto di legge d'iniziativa del Consiglio provinciale di Piacenza recante: "Modificazioni alla L.R. 2 agosto 1984, n. 42 (Nuove norme in materia di enti di bonifica. Delega di funzioni amministrative)" (Deliberazioni della Consulta di Garanzia statutaria di ammissibilità n. 2 del 18 febbraio 2011 e di regolarità n. 3 del 24 febbraio 2011, pubblicate sul B.U.R.E.R.T. n. 35 del 7 marzo 2011).
1710 - Progetto di legge d'iniziativa del consigliere Bignami: "Riequilibrio territoriale della rappresentanza elettiva nei consigli di amministrazione dei consorzi di bonifica. Modifica della legge regionale 2 agosto 1984, n. 42 (Nuove norme in materia di enti di bonifica. Delega di funzioni amministrative)" (31 08 11).
2617 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Disposizioni per la bonifica" (delibera di Giunta n. 432 del 16 04 12).
(Testo licenziato dalla Commissione “Politiche economiche” con il titolo: “Disposizioni per la bonifica. Modificazioni alla legge regionale 2 agosto 1984, n. 42 (Nuove norme in materia di Enti di bonifica. Delega di funzioni amministrative”)
2081 - Risoluzione proposta dai consiglieri Manfredini e Cavalli per impegnare la Giunta regionale a sollecitare l'Agenzia Interregionale del Fiume Po a porre in essere interventi di manutenzione degli argini e di pulizia dei canali nei Comuni del territorio modenese e piacentino al fine di evitare esondazioni dei fiumi Po, Secchia e Panaro (documento in data 29 11 11).
Si riprende dall'esame dell'articolato e, con separate votazioni, l'Assemblea:
-respinge due proposte di emendamento a firma del consigliere Pollastri,
-approva gli articoli 6 e 7.
Risulta un ordine del giorno a firma del consigliere Pollastri relativo all'argomento in esame.
Per dichiarazioni di voto sull'ordine del giorno, sulla risoluzione n. 2081 e sul progetto di legge, intervengono i consiglieri Monari, Cavalli, Manfredini, Bignami, Sconciaforni, Grillini, Pollastri e Noè.
L'Assemblea, previe separate votazioni:
-respinge l'ordine del giorno,
-approva il documento n. 2081,
-approva il progetto di legge nella sua interezza, con votazione palese per dispositivo elettronico.
2816 - Progetto di legge d'iniziativa dei consiglieri Richetti, Mandini, Mazzotti, Corradi, Aimi e Bartolini: "Modifica della legge regionale 25 ottobre 2000, n. 29 "Disciplina del referendum sulle leggi regionali di revisione statutaria ai sensi dell'articolo 123 della Costituzione"" (13 06 12).
L'Assemblea autorizza la relazione orale e il consigliere Mazzotti la svolge.
Previe separate votazioni, l'Assemblea approva i singoli articoli e, dipoi, il progetto di legge nella sua interezza.
2821 - Proposta recante: "Variazione al bilancio di previsione dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2012" (delibera dell'Ufficio di Presidenza n. 73 del 13 06 12).
L'Assemblea approva.
2809 - Relazione, per l'anno 2011, sull'attività dell'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 12, comma 4 bis, della L.R. 29/95.
Il fascicolo si può archiviare.
2822 - Richiesta di istituzione, proposta dal consigliere Favia, di una commissione speciale di ricerca e di studio, ai sensi dell'art. 61, comma 1, del Regolamento interno dell'Assemblea legislativa e dell'art. 40, comma 2, dello Statuto della Regione Emilia-Romagna sulle concessioni minerarie o ad esse assimilabili, relative alla prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, nonché sulle loro eventuali correlazioni con le attività sismiche.
Per dibattito generale parlano il consigliere Favia, il sottosegretario Bertelli, i consiglieri Donini, Bignami, Defranceschi e Favia (per ritirare la propria richiesta di istituzione di una Commissione speciale di ricerca e di studio).
Indi, interviene brevemente il sottosegretario Bertelli.
L'argomento è così concluso.
2600 - Risoluzione proposta dai consiglieri Bignami, Aimi, Bartolini, Malaguti, Pollastri e Filippi per impegnare la Giunta a dare mandato ad ARPA ed USL per svolgere uno studio sulla ricaduta, per la salute pubblica e per l'ambiente, degli impianti basati su energie rinnovabili, istituendo inoltre una commissione regionale di scopo su biogas e biomasse, con rappresentanze di comitati e di esperti ambientali e medici, per monitorare le centrali esistenti ed approfondire eventuali problematiche (documento in data 12 04 12).
2614 - Risoluzione proposta dai consiglieri Naldi, Monari, Sconciaforni e Mandini per impegnare la Giunta ad attivare un monitoraggio continuo in coerenza con il Piano energetico regionale con il quale si sono ridefiniti gli obiettivi di incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili (documento in data 17 04 12).
2616 - Risoluzione proposta dal consigliere Favia per rivedere le linee guida approvate dalla Regione Emilia-Romagna per la definizione di un quadro normativo preciso e finalizzato alla riconversione dell'attuale sistema industriale di produzione energetica, in un sistema produttivo maggiormente rispettoso dell'ambiente (documento in data 17 04 12).
2622 - Risoluzione proposta dai consiglieri Monari, Alessandrini, Meo, Naldi, Sconciaforni, Barbati, Casadei, Bonaccini, Luciano Vecchi, Cevenini, Piva, Montanari, Fiammenghi, Mazzotti, Mumolo e Zoffoli per invitare la Giunta ad esprimere al Governo la propria contrarietà al ridimensionamento degli incentivi per il fotovoltaico e a sottolineare la necessità di elaborare un piano energetico industriale nazionale (documento in data 17 04 12).
2681 - Risoluzione proposta dai consiglieri Alessandrini, Monari, Zoffoli, Pagani, Moriconi, Mori, Carini, Pariani, Ferrari, Costi, Barbieri, Mazzotti, Fiammenghi, Montanari, Marani, Casadei, Cevenini e Garbi in merito alla riduzione dei consumi energetici e all'opportunità di favorire il recupero edilizio consapevole e sostenibile anche con l'applicazione della delibera di Giunta 1366/2011 (documento in data 08 05 12).
1021 - Risoluzione proposta dal consigliere Favia per impegnare la Giunta a stabilire una moratoria al rilascio delle autorizzazioni per impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili di potenza superiore ai 20 KW (documento in data 08 02 11).
Si torna dalla seduta pomeridiana del 19 giugno u.s. al prosieguo del dibattito generale e parlano i consiglieri Manfredini, Malaguti e Villani.
In dichiarazione di voto intervengono i consiglieri Bignami, Marani, Favia, Naldi e Alessandrini.
Risultano due proposte di emendamento a firma della consigliera Marani, che insistono sulla risoluzione n. 2600.
Con separate votazioni l'Assemblea:
-approva gli emendamenti all'oggetto 2600,
-approva i documenti nn. 2600, 2614, 2622, 2681,
-respinge i documenti nn. 2616 e 1021.
2585 - Risoluzione proposta dai consiglieri Favia, Defranceschi, Manfredini, Noè, Corradi, Filippi e Bignami per impegnare la Giunta a porre in essere azioni volte a tutelare e sostenere le persone affette da SLA e le loro famiglie, rivedendo anche i criteri di ripartizione delle relative risorse presenti nella programmazione regionale e garantendo, il più a lungo possibile, la permanenza dei pazienti nelle loro abitazioni.(documento in data 11 04 12).
A questo oggetto, il Presidente abbina il seguente poiché tratta identico argomento:
2932 - Risoluzione proposta dai consiglieri Carini, Donini, Marani, Barbati, Monari, Montanari, Piva, Costi, Luciano Vecchi, Barbieri, Mumolo, Pariani, Pagani, Zoffoli, Alessandrini, Garbi, Bonaccini, Mori, Mazzotti, Casadei, Ferrari, Meo, Naldi, Villani, Alberto Vecchi, Pollastri, Lombardi e Leoni sugli interventi per l'assistenza a lungo termine delle persone con gravissima disabilità acquisita con particolare riferimento agli interventi per la SLA (documento in data 04 07 12).
In discussione generale congiunta hanno la parola i consiglieri Naldi, Monari, Favia, Donini e Corradi.
Risultano quattro proposte di emendamento sottoscritte dai consiglieri Naldi e Barbati.
Previe separate votazioni, l'Assemblea:
-respinge l'oggetto n. 2585,
-approva gli emendamenti proposti,
-approva l'oggetto n. 2932.
La seduta ha termine alle ore 18.
_______________
Approvato nella seduta antimeridiana del 24 luglio 2012
Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano
La Responsabile del Servizio ad interim
(Anna Voltan)
Il Consigliere-Segretario
Il Presidente dell'Assemblea