Menù di navigazione

 

 

 

N. 171

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(IX Legislatura)

Verbale della seduta del 25 marzo 2014 (antimeridiana)

 

_____________

 

Presidenza del vicepresidente Mandini, indi

della presidente Costi

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 9,41 con l’approvazione del processo verbale della seduta antimeridiana dell'11 marzo 2014 (verbale n. 170).

 

Hanno comunicato di non poter partecipare i consiglieri Barbieri, Favia, Luciano Vecchi, il presidente della Giunta Errani, gli assessori Bianchi, Lusenti e Mezzetti.

 

La Presidente comunica all’Assemblea le informazioni relative all’art. 68 del Regolamento interno.

 

Sono svolte le seguenti interrogazioni a risposta immediata:

 

5332 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa l'abolizione della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo.

A firma dei Consiglieri: Manfredini, Corradi, Cavalli, Bernardini

 

5328 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa la multa comminata dall'Antitrust ad Hera per abuso di posizione dominante nella raccolta di carta e in particolare sui controlli che ATERSIR deve svolgere sull'operato di Hera.

A firma del Consigliere: Naldi

 

5326 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa il rincaro delle corse semplici extraurbane che entrerà in vigore dall'1 aprile nella provincia di Piacenza.

A firma del Consigliere: Pollastri


Il Presidente dichiara decaduta la seguente interrogazione:

 

5333 - Interrogazione di attualità a risposta immediata in Aula circa l'opportunità di sospendere con decorrenza immediata tutte le attività della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo destinando le risorse a favore di temi di più stretta emergenza ed utilità sociale.

A firma del Consigliere: Favia

 

4468 - Progetto di legge d'iniziativa popolare recante: "Modifiche alla legge regionale 14 aprile 1995, n. 42 "Disposizioni in materia di trattamento indennitario agli eletti alla carica di consigliere regionale"" (Deliberazioni della Consulta di Garanzia Statutaria di ammissibilità n. 8 del 29 ottobre 2012 pubblicata sul BURERT n. 235 del 9 novembre 2012 e di validità n. 13 dell'1 agosto 2013 pubblicata sul BURERT n. 231 del 6 agosto 2013).

 

(Il progetto di legge d’iniziativa popolare, iscritto e assegnato alla Commissione Bilancio, Affari generali ed istituzionali in data 17 settembre 2013 è tuttora all’esame della Commissione, ma è comunque iscritto al primo punto dell’ordine del giorno in base all’art. 18 comma 5 dello Statuto regionale che stabilisce:

“Trascorsi sei mesi dalla presentazione di un progetto di legge popolare senza che l’Assemblea si sia pronunciata, lo stesso è posto al primo punto dell’ordine del giorno della prima seduta utile. L’Assemblea decide nel merito entro i successivi dodici mesi.”

I primi sei mesi sono scaduti il 17 marzo 2014, pertanto il progetto di legge prosegue il suo iter di esame nella I Commissione “Bilancio Affari generali ed Istituzionali”).

 

4739 - Progetto di legge: "Norme per il riconoscimento ed il sostegno del caregiver familiare".

A firma dei Consiglieri: Marani, Grillini

 

Si procede con la votazione per dispositivo elettronico per concedere l'autorizzazione alla relazione orale.

 

Dall'esito del voto l'Aula non risulta in numero legale. Il Presidente, pertanto, sospende la seduta.

 

La seduta, sospesa alle ore 10,16, è ripresa alle ore 10,28. Si torna, pertanto, al voto con dispositivo elettronico.

 

Constatata, nuovamente, la mancanza del numero legale, la Presidente sospende la seduta.

 

La seduta, sospesa alle ore 10,32, è ripresa alle ore 10,34.

 

Si torna alla votazione e l'Assemblea autorizza la relazione orale. La consigliera Marani la svolge.

 

In dibattito generale hanno la parola i consiglieri Pollastri, Mandini, Naldi, Villani, Grillini, Corradi, Paruolo, Donini, Noè, Barbati e l'assessore Marzocchi.

 

Indi, la Presidente aggiorna la discussione alla seduta pomeridiana.

 

La Presidente commemora Natalino Guerra, scomparso la notte scorsa, consigliere regionale nella prima, seconda e terza legislatura, e presidente del Consiglio regionale dal marzo 1977 al giugno 1980. Quindi l'Aula osserva un minuto di silenzio

 

 

La seduta ha termine alle ore 12,57.

 

______________

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 15 aprile 2014

 

 

Il funzionario estensore: Giuseppina Rositano

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea