Menù di navigazione

 

 

N. 87

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(X Legislatura)

Verbale della seduta del 13 luglio 2016 (pomeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della presidente Saliera, indi

della vicepresidente Soncini

e del vicepresidente Rainieri

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 14,53.

 

Hanno comunicato di non poter partecipare il consigliere Pruccoli, il sottosegretario alla Presidenza Andrea Rossi, gli assessori Bianchi, Corsini, Donini, Gazzolo, Petitti e Venturi.

 

Si riprendono i lavori con le dichiarazioni di voto congiunte sugli oggetti 2753 e 2689 ed intervengono i consiglieri Sensoli, Daniele Marchetti, Caliandro, Foti e Taruffi.

 

Sull’oggetto 2753 insistono due ordini del giorno, e precisamente:

 

-      ordine del giorno 2753/1 a firma della consigliera Sensoli;

-      ordine del giorno 2753/2 a firma dei consiglieri Bertani, Sensoli.

 

Sull’ordine del giorno 2753/2 insiste, inoltre, un emendamento a firma degli stessi consiglieri proponenti.

 

Con separate votazioni, l’Assemblea:

 

-      respinge l’ordine del giorno 2753/1;

-      respinge l’emendamento all’ordine del giorno 2753/2 e l’ordine del giorno;

-      approva l’oggetto 2689;

-      approva, con dispositivo elettronico, l’oggetto 2753.

 

I lavori proseguono con i seguenti oggetti:

 

2758 - Proposta recante: "Indirizzi di programmazione degli interventi per il consolidamento e la qualificazione del sistema integrato dei servizi socio-educativi per i bambini in età 0-3 anni e le famiglie - Anno 2016" (Delibera di Giunta n. 821 del 06 06 16).

 

In dichiarazione di voto intervengono i consiglieri Rancan e Francesca Marchetti.

 

L’Assemblea approva.

 

2705 - Requisiti per l’iscrizione nell’elenco regionale delle associazioni e delle federazioni fra associazioni di emiliano-romagnoli all’estero. (Proposta del Presidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, consigliere Molinari)

 

In discussione generale interviene il consigliere Molinari.

 

Sull’oggetto 2705 insiste un emendamento ed un ordine del giorno:

 

-      n. 1 emendamento a firma della consigliera Gibertoni;

-      ordine del giorno 2705/1 a firma della consigliera Gibertoni.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea:

 

-      respinge l’emendamento a firma della consigliera Gibertoni;

-      respinge l’ordine del giorno a firma della consigliera Gibertoni;

-      approva l’oggetto 2705.

 

I lavori proseguono con l’esame degli atti di indirizzo.

 

Il consigliere Aimi richiede l’inserimento nell’ordine del giorno, con contestuale inversione dello stesso, del seguente oggetto:

 

2920 - Risoluzione per impegnare la Giunta ad esprimere la ferma condanna, a nome del Consiglio Regionale e del Presidente della Giunta, per lo scempio e gli atti vandalici commessi contro la memoria del giovane militante del "Fronte della Gioventù" Sergio Ramelli, deceduto nel 1975 a seguito dell'aggressione posta in essere da parte di un gruppo di extraparlamentari legati ad Avanguardia Operaia.

A firma del Consigliere: Aimi

 

A favore dell’iscrizione e dell’inversione dell’ordine del giorno interviene il consigliere Foti; il consigliere Caliandro si esprime a favore dell’iscrizione dell’oggetto ma esprime parere contrario all’inversione dell’ordine dei lavori.

 

Previe separate votazioni, l’Assemblea:

 

-      approva l’iscrizione dell’oggetto 2920 all’ordine del giorno;

-      respinge l’inversione dell’ordine del giorno.

 

I lavori proseguono, pertanto, come da convocazione. Si passa, quindi, all’esame congiunto dei seguenti oggetti:

 

2424 - Risoluzione per impegnare l’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa a rendere pienamente accessibili alle persone sorde le sedute delle Commissioni assembleari e dell’Assemblea.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

2366 - Risoluzione per impegnare la Giunta a rimuovere ogni elemento che ostacoli l'iscrizione al Registro Regionale delle Associazioni di promozione sociale di tutte le realtà associative che operino sul territorio regionale indipendentemente dalla loro sede legale, quale l'Ente Nazionale Sordi, prevedere un tavolo di confronto rivolto agli operatori nel campo dell'assistenza ai non udenti, informando inoltre in merito alle risorse ad essi destinate.

A firma del Consigliere: Marchetti Daniele

 

 

 

In discussione generale congiunta interviene la consigliera Gibertoni che richiede di sospendere la trattazione dell’oggetto 2424.

 

Il consigliere Foti interviene sull’ordine dei lavori.

 

L’Assemblea approva la sospensiva richiesta dalla consigliera Gibertoni.

 

Indi, i lavori proseguono con la trattazione dell’oggetto:

 

1534 - Risoluzione per impegnare la Giunta a porre in essere azioni affinché la fattispecie penale dell'apologia del fascismo venga integrata prevedendo la vendita e la diffusione di beni, gadget o oggetti recanti immagini del regime fascista e nazista attivandosi inoltre affinché il reato di apologia del fascismo venga inserito nel codice penale, consentendo in tal modo la repressione dei reati specifici ad esso relativi. (29 10 15)

A firma dei Consiglieri: Rossi Nadia, Calvano, Caliandro, Marchetti Francesca, Mori, Poli, Mumolo, Lori, Iotti, Prodi, Zappaterra, Tarasconi, Boschini, Alleva, Taruffi, Torri, Sabattini, Serri, Pruccoli, Bessi, Bagnari, Montalti, Ravaioli, Zoffoli, Molinari, Paruolo, Campedelli

 

In discussione generale intervengono i consiglieri Nadia Rossi, Foti, Caliandro, Pompignoli, Taruffi, Aimi, Alleva, il Presidente Bonaccini, i consiglieri Bargi, Campedelli, Ravaioli e Delmonte.

 

Sull’ordine dei lavori interviene il consigliere Foti che avanza richiesta di sospensiva ai sensi del regolamento.

 

A favore di tale richiesta interviene il consigliere Aimi; contro interviene il consigliere Caliandro.

 

L’Assemblea respinge la richiesta di sospensiva.

 

Il consigliere Foti interviene su questioni regolamentari.

 

I lavori dell’Assemblea proseguono con l’apertura delle dichiarazioni di voto.

 

Interviene il consigliere Foti.

 

Indi, il Presidente, constatato il raggiungimento dell’orario stabilito dall’Aula aggiorna il prosieguo della discussione dell’oggetto alla prossima tornata assembleare.

 

(La comunicazione prescritta dall'articolo 69 del Regolamento interno è inviata a tutti consiglieri)

 

 

La seduta ha termine alle ore 18,02

 

______________

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 26 luglio 2016

 

 

Il funzionario estensore: Elena Zammarchi

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea