Menù di navigazione

 

 

N. 19

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(XI Legislatura)

Verbale della seduta del 7 luglio 2020 (pomeridiana)

 

_____________

 

 

Presidenza della presidente Emma Petitti,

indi, del vicepresidente Fabio Rainieri

 

 


 

 

La seduta ha inizio alle ore 14,35 in modalità mista (telematica ed in presenza).

 

Hanno comunicato di non poter partecipare il consigliere Iotti e l’assessora Lori.

 

La Presidente svolge l’appello nominale dei consiglieri.

 

Interviene il consigliere Amico sull’ordine dei lavori per proporre di osservare un minuto di silenzio per commemorare il sessantesimo anniversario della strage avvenuta a Reggio Emilia il 7 luglio 1960.

 

Alcuni consiglieri di minoranza intervengono fuori microfono per contestare l’intervento.

 

La Presidente evidenzia all’Aula l’articolo 74, comma 6 del Regolamento interno.

 

Sull’ordine dei lavori intervengono i consiglieri Rancan, Lisei, Montalti e Rainieri che chiede la convocazione urgente dell’Ufficio di Presidenza e dei Presidenti di Gruppo.

 

La Presidente sospende la seduta e convoca la riunione dei Presidenti di Gruppo.

 

La seduta, sospesa alle ore 15,10, è ripresa alle ore 16,31.

 

Si torna ai lavori con lo svolgimento delle seguenti interpellanze:

 

 

 

524 -Interpellanza per sapere se la Giunta intenda rivedere i propri convincimenti espressi nella delibera del 4 maggio 2020, n. 429 recante “Calendario venatorio regionale. Stagione 2020-2021” tenuto conto del possibile danno erariale, per la mancata esclusione di alcune specie.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

663 -Interpellanza circa i possibili interventi per fronteggiare la crisi del settore wedding (matrimoni ed eventi correlati) tra i settori economici più colpiti dalla pandemia Coronavirus.

A firma dei Consiglieri: Pigoni, Bondavalli

 

673 -Interpellanza circa le iniziative da assumere per contrastare il gioco d'azzardo e le conseguenti implicazioni di salute pubblica.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

706 -Interpellanza circa la pandemia da COVID-19 con particolare riguardo agli effetti su ambiente e inquinamento e sulle deroghe alle norme sui cantieri.

A firma della Consigliera: Gibertoni

 

Si torna ora dalla seduta antimeridiana alle dichiarazioni di voto congiunte sulle seguenti risoluzioni:

 

488 -Risoluzione per richiedere sostegno a fondo perduto sia per le attività economiche degli Appennini, sia per le categorie maggiormente penalizzate dalla crisi economica da "Covid 19", quali bar, ristoranti, agriturismi, alberghi, ristorazione non in sede fissa, estetica e Istituti di bellezza, saloni di barbieri e parrucchiere, centri benessere, sale da ballo e discoteche, taxi e ncc, ecc. (05 05 20)

A firma dei Consiglieri: Facci, Stragliati, Marchetti Daniele, Catellani, Montevecchi, Bargi, Occhi, Bergamini, Rainieri, Rancan

 

963 -Risoluzione per impegnare la Giunta a continuare nelle azioni intraprese per sostenere l’attività delle imprese operanti nel settore del turismo estivo e invernale e dei servizi dell’area appenninica e delle aree interne e ad accelerare le azioni previste nel Programma per la montagna. (23 06 20)

A firma dei Consiglieri: Costi, Daffada', Paruolo, Soncini, Zappaterra, Rossi, Costa, Mori, Bulbi, Caliandro, Rontini

 

Su quest’ultimo oggetto insiste una proposta di emendamento a firma della consigliera Piccinini.

 

Per dichiarazioni di voto congiunte sulle risoluzioni e sull’emendamento parlano i consiglieri Rancan in dissenso dal Gruppo, poi Costi e Lisei.

 

 

Con separate votazioni, l’Assemblea:

 

- respinge l’oggetto n. 488;

 

- approva la proposta di emendamento all’oggetto n. 963 e lo stesso oggetto n. 963.

 

(La comunicazione prescritta dall'articolo 69 del Regolamento interno viene inviata a tutti i consiglieri).

 

Il Presidente, indi, chiude la seduta che ha termine alle ore 17,52.

 

 

____________________

 

 

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 28 luglio 2020.

 

 

 

Verbalizzante: la funzionaria Patrizia Magarò

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea