Menù di navigazione

 

 

N. 25

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(XI Legislatura)

Verbale della seduta del 30 luglio 2020 (pomeridiana)

 

_____________

 

 

Presidenza del vicepresidente Fabio Rainieri,

indi della vicepresidente Silvia Zamboni

 

 


 

La seduta ha inizio alle ore 14,35 in modalità mista (telematica e in presenza).

 

È assente, ai sensi dell'articolo 65, comma 2, del Regolamento interno, il Presidente della Giunta Stefano Bonaccini.

 

Hanno comunicato di non poter partecipare la presidente Petitti e le assessore Priolo e Salomoni.

 

Il Presidente svolge l’appello nominale dei consiglieri.

 

Si torna ora dalla seduta antimeridiana alla disamina del seguente argomento:

 

910 -Risoluzione per impegnare la Giunta a diramare una nota sull'applicazione della normativa regionale sui Centri estivi. (18 06 20)

A firma della Consigliera: Castaldini

 

Per discussione generale parlano i consiglieri Castaldini, Pillati, Pigoni e Tagliaferri.

 

Per dichiarazioni di voto parlano le consigliere Stragliati e Castaldini.

 

L’Assemblea approva l’oggetto.

 

413 -Risoluzione per impegnare la Giunta a intervenire presso il Governo affinché, nei prossimi provvedimenti finanziari legati all’emergenza coronavirus siano previste misure di tutela e di sostegno del reddito dei lavoratori stagionali di tutti i settori collegati a quello turistico. (24 04 20)

A firma dei Consiglieri: Rossi, Zappaterra, Bessi, Costa, Caliandro, Bulbi, Rontini, Costi, Mumolo, Sabattini, Daffada', Tarasconi, Fabbri, Montalti

A tale oggetto è abbinato il seguente che tratta analogo argomento:

 

529 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad attivarsi verso il Governo al fine di apportare gli opportuni correttivi al Decreto “Cura Italia”, affinché possano usufruire dei benefici economici anche i lavoratori stagionali che non sono stati ricompresi nel precitato decreto. (08 05 20)

A firma dei Consiglieri: Rancan, Stragliati, Occhi, Delmonte, Marchetti Daniele, Facci, Montevecchi, Bergamini, Bargi, Liverani, Pelloni, Catellani, Pompignoli, Rainieri

 

Per discussione generale congiunta parla la consigliera Rossi.

 

Sull’oggetto n. 413 insistono due proposte di emendamento a firma della consigliera Rossi.

 

Per dibattito generale sul complesso degli emendamenti parla la consigliera Rossi.

 

Con separate votazioni, l’Assemblea:

 

 - approva gli emendamenti all’oggetto n. 413 e lo stesso oggetto n. 413;

 

 - respinge l’oggetto n. 529.

 

522 -Risoluzione per impegnare la Giunta a mettere in campo tutti gli strumenti legislativi e le risorse necessarie ad istituire, nell’ambito del Sistema Sanitario Regionale dell’Emilia-Romagna, la figura di “Infermiere di Comunità”. (08 05 20)

A firma dei Consiglieri: Bergamini, Marchetti Daniele, Pelloni, Occhi, Stragliati, Bargi, Facci, Rainieri, Rancan, Liverani, Delmonte, Pompignoli, Montevecchi, Catellani

 

A tale oggetto è abbinato il seguente che tratta analogo argomento:

 

964 -Risoluzione per impegnare la Giunta a potenziare la rete assistenziale del territorio anche attraverso la figura dell’infermiere di comunità, definendone ruolo, funzioni e percorsi formativi, secondo gli orientamenti condivisi a livello nazionale. (23 06 20)

A firma dei Consiglieri: Soncini, Bulbi, Mori, Caliandro, Tarasconi, Zappaterra, Rontini, Paruolo

 

Per discussione generale congiunta parlano i consiglieri Soncini, Bergamini, Tagliaferri, Maletti e Paruolo.

 

Sull’oggetto n. 522 insistono due proposte di emendamento a firma dei consiglieri Maletti, Bergamini e Soncini.

 

Per dichiarazioni di voto congiunte sulle risoluzioni e sugli emendamenti intervengono i consiglieri Bergamini e Lisei.

 

Con separate votazioni, l’Assemblea:

 

 - approva gli emendamenti all’oggetto n. 522 e lo stesso oggetto n. 522;

 

 - approva l’oggetto n. 964.

 

Sull’ordine dei lavori interviene il consigliere Costa per proporre di sospendere la seduta al fine di consentire la presentazione di un nuovo oggetto da abbinare al prossimo oggetto in discussione n. 1274.

 

Il Presidente accoglie la proposta e sospende la seduta.

 

La seduta, sospesa alle ore 15,59 è ripresa alle ore 16,07.

 

1274 -Risoluzione per impegnare la Giunta ad attivarsi per consentire i prelievi necessari in moltissimi fiumi del territorio, in deroga al Deflusso Minimo Vitale, al fine di concludere la stagione irrigua per le colture necessitanti di irrigazione. (30 07 20)

A firma dei Consiglieri: Rancan, Stragliati, Rainieri, Occhi, Delmonte, Catellani, Bargi, Pelloni, Marchetti Daniele, Bergamini, Facci, Liverani, Pompignoli, Montevecchi, Tagliaferri, Mastacchi

 

A tale oggetto è abbinato il seguente che tratta analogo argomento:

 

1281 -Risoluzione circa la concessione della deroga al Deflusso Minimo Vitale per le derivazioni a scopo irriguo. (30 07 20)

A firma dei Consiglieri: Costi, Zamboni, Taruffi, Bondavalli, Zappaterra, Rontini, Caliandro, Tarasconi, Costa, Bulbi, Sabattini, Fabbri

 

Per discussione generale congiunta parla la consigliera Costi.

 

Interviene il consigliere Rancan per proporre di sospendere la seduta per il tempo necessario a leggere il nuovo documento abbinato all’oggetto n. 1274.

 

Il Presidente accoglie la proposta e sospende la seduta.

 

La seduta sospesa alle ore 16,13 è ripresa alle ore 16,23.

 

Per dibattito generale congiunto interviene, ora, il consigliere Rancan.

Sull’ordine dei lavori intervengono i consiglieri Rancan e Lisei i quali chiedono chiarimenti.

 

Il Presidente fornisce i chiarimenti richiesti.

 

Per dibattito generale interviene il consigliere Pelloni.

 

In dichiarazioni di voto congiunte intervengono i consiglieri Costi, Delmonte, Zamboni e Rainieri in dissenso dal proprio gruppo assembleare.

 

Con separate votazioni l’Assemblea:

 

 - respinge l’oggetto n. 1278;

 

 - approva l’oggetto n. 1281.

 

(La comunicazione prescritta dall'articolo 69 del Regolamento interno viene inviata a tutti i consiglieri).

 

La Presidente toglie la seduta, che ha termine alle ore 17,04.

 

 

_________________________

 

 

Approvato nella seduta antimeridiana del 23 settembre 2020.

 

 

Verbalizzante: la funzionaria Patrizia Magarò.

 

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea