Menù di navigazione

 

 

N. 165

 

ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

 

_____________

 

(XI Legislatura)

 

Processo verbale della seduta del 28 settembre 2022 (pomeridiana)

 

_____________

 

Presidenza della vicepresidente Silvia Zamboni

indi del vicepresidente Fabio Rainieri

 

La seduta ha inizio alle ore 14,45.

 

Hanno comunicato di non poter partecipare il consigliere Molinari e gli assessori Calvano, Corsini, Donini e Lori.

 

È presente, ai sensi dell’art. 102 bis del Regolamento, la consigliera Maletti.

 

Si torna, ora, dalla seduta antimeridiana, alla trattazione del seguente oggetto, e precisamente alla discussione generale:

 

5643 -Proposta d'iniziativa Giunta recante: "Complemento di programmazione per lo sviluppo rurale del Programma strategico della PAC 2023-2027 della Regione Emilia-Romagna". (Delibera di Giunta n. 1461 del 29 08 22)

 

E parla, ora, la consigliera Zappaterra.

 

Per la Giunta conclude l’assessore Mammi.

 

Su tale oggetto insiste una proposta di emendamento a firma dei consiglieri Zappaterra e Daffadà.

 

Risultano inoltre presentate le seguenti quattro proposte di ordine del giorno:

 

-          n. 5643/1 a firma dei consiglieri Zappaterra, Zamboni, Pigoni, Taruffi, Daffadà, Bulbi, Sabattini, Costi, Marchetti Francesca, Rossi, Caliandro, Montalti e Rontini;

-          n. 5643/2 a firma dei consiglieri Catellani, Rainieri, Daffadà, Gerace, Bergamini e Bulbi;

-          n. 5643/3 a firma dei consiglieri Daffadà, Rainieri e Bulbi;

-          n. 5643/4 a firma dei consiglieri Rainieri, Daffadà e Bulbi.

 

In dichiarazioni di voto congiunte sulla proposta di emendamento, sulle proposte di ordine del giorno e sul provvedimento prendono la parola i consiglieri Rainieri, Daffadà e Zamboni.

 

Indi, con separate votazioni, l’Assemblea:

 

-          approva l’emendamento a firma dei consiglieri Zappaterra e Daffadà;

-          approva tutti gli ordini del giorno;

-          approva l’oggetto n. 5643.

 

5458 -Ratifica, ai sensi dell'art. 13, comma 2, dello Statuto, dell'intesa di collaborazione tra la Regione Emilia-Romagna e la Generalità della Catalogna (Regno di Spagna). (Richiesta del Presidente della Giunta regionale in data 13 07 22)

 

In discussione generale intervengono i consiglieri Fabbri e Catellani.

 

L’Assemblea approva.

 

5163 -Risoluzione per impegnare la Giunta a sollecitare il Parlamento e il Governo, per quanto di competenza, a proseguire nell'iter diretto alla definizione per via legislativa del salario minimo, come strumento centrale nel contrasto della povertà, nella difesa della dignità dei lavoratori e delle lavoratrici e nella tutela della legalità. (09 05 22)

A firma della Consigliera: Piccinini

 

La Presidente sospende brevemente la seduta per consentire la distribuzione di alcuni emendamenti appena pervenuti; la seduta, sospesa alle ore 15,47, è ripresa alle ore 15,54 con l’avvio della discussione generale.

 

E prendono, ora, la parola i consiglieri Piccinini, Bargi, Caliandro, Amico, nuovamente Piccinini, Mumolo.

 

Su tale oggetto insistono quattro proposte di emendamento, di cui:

 

-          una a firma dei consiglieri Caliandro, Francesca Marchetti, Soncini, Mumolo, Taruffi, Gerace, Fabbri, Rontini, Amico, Pillati e Bulbi;

-          tre a firma del consigliere Bargi.

 

In discussione generale sulle proposte di emendamento interviene il consigliere Bargi.

 

Indi, con separate votazioni, l’Assemblea:

 

-          approva tutti gli emendamenti;

-          approva l’oggetto n. 5163.

 

5338 -Risoluzione per impegnare la Giunta a intervenire affinché vengano prorogate le graduatorie per il personale con ruolo sanitario e per gli operatori socio-sanitari che scadono entro l'anno e i contratti che dovessero scadere prima dell'avvio delle procedure di stabilizzazione, al fine di evitare comportamenti eterogenei che possano alimentare tensioni nelle more di una procedura di stabilizzazione. (23 06 22)

A firma del Consigliere: Mastacchi

 

In discussione generale intervengono i consiglieri Mastacchi e Soncini.

 

In dichiarazioni di voto prendono la parola i consiglieri Mastacchi, Soncini, nuovamente Mastacchi, che altresì ritira la risoluzione.

 

Si prosegue, quindi, con il seguente oggetto:

 

5120 -Risoluzione per impegnare la Giunta regionale a sollecitare il Parlamento a legiferare, per superare la regola dell'automatismo del cognome paterno, nel solco del principio di eguaglianza e quale elemento dell'identità personale del figlio o della figlia, secondo i dettami della Corte costituzionale. (28 04 22)

A firma dei Consiglieri: Mumolo, Amico, Mori, Gerace, Caliandro, Pillati, Zamboni, Costi, Montalti

 

In discussione generale prendono la parola i consiglieri Mumolo, Catellani, Amico, di nuovo Mumolo, Lisei.

 

L’Assemblea approva.

 

4263 -Risoluzione per impegnare la Giunta a mettere in atto tutti gli interventi utili alla prevenzione e al contrasto dei disturbi alimentari, aggravatisi durante la pandemia da Covid-19, anche istituendo tavoli di lavoro ad hoc e mettendo a punto protocolli specifici per affrontare e gestire tali patologie. (18 11 21)

A firma dei Consiglieri: Pompignoli, Pelloni, Bergamini, Marchetti Daniele, Stragliati, Facci

 

In discussione generale parlano i consiglieri Pompignoli, Soncini, di nuovo Pompignoli, che chiede altresì il rinvio in Commissione della risoluzione.

 

L’Assemblea approva il rinvio.

 

5440 -Risoluzione per impegnare il Presidente e la Giunta regionale a prendere le distanze dalle dichiarazioni rilasciate dal consigliere comunale di Bologna Mattia Santori relativamente alla cannabis. (12 07 22)

A firma dei Consiglieri: Rancan, Stragliati, Rainieri, Occhi, Delmonte, Catellani, Bargi, Pelloni, Marchetti Daniele, Facci, Liverani, Bergamini, Pompignoli, Montevecchi

 

L’Assemblea respinge.

 

(La comunicazione prescritta dall’articolo 69 del Regolamento interno viene inviata a tutti consiglieri).

 

La Presidente toglie la seduta, che ha termine alle ore 17,20.

 

_________________________

 

Approvato nella seduta antimeridiana dell’11 ottobre 2022.

 

Verbalizza il funzionario Raffaele Terreo.

 

 

 

Il Consigliere Segretario

Il Presidente dell’Assemblea