Menù di navigazione
Legislatura IX - Commissione IV - Processo Verbale del 03/06/2014 antimeridiano

     

     

     

     

     

    Processo Verbale n. 18

    Seduta del 3 giugno 2014

     

    Il giorno 3 giugno 2014 alle ore 10,00 è convocata, con nota prot. AL.2014.21660 del 28 maggio 2014, presso la sede dell’Assemblea Legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Politiche per la Salute e Politiche Sociali.

     

    Partecipano alla seduta i Consiglieri:

     

     

    Cognome e nome

    Qualifica

    Gruppo

    Voto

     

    DONINI Monica

    Presidente

    Federazione della Sinistra

    2

    presente

    PIVA Roberto

    Vice Presidente

    Partito Democratico

    5

    presente

    VECCHI Alberto

    Vice Presidente

    Forza Italia - PDL

    5

    presente

    BARBATI Liana

    Componente

    Italia dei Valori – Lista Di Pietro

    1

    presente

    BARBIERI Marco

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    CARINI Marco

    Componente

    Partito Democratico

    5

    presente

    CORRADI Roberto

    Componente

    Lega Nord Padania Emilia e Romagna

    4

    presente

    DEFRANCESCHI Andrea

    Componente

    Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it

    1

    assente

    FIAMMENGHI Valdimiro

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    GRILLINI Franco

    Componente

    Gruppo Misto

    4

    presente

    MANDINI Sandro

    Componente

    Italia dei Valori – Lista Di Pietro

    1

    assente

    MARANI Paola

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    MAZZOTTI Mario

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    MUMOLO Antonio

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    NALDI Gian Guido

    Componente

    Sinistra Ecologia Libertà - Idee Verdi

    2

    assente

    NOÈ Silvia

    Componente

    UDC - Unione di Centro

    1

    assente

    PARUOLO Giuseppe

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    POLLASTRI Andrea

    Componente

    Forza Italia - PDL

    3

    presente

    SERRI Luciana

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    VILLANI Luigi Giuseppe

    Componente

    Forza Italia - PDL

    2

    presente

     

    È presente il consigliere Andrea LEONI in sostituzione di Alberto VECCHI per parte della seduta.

     

    Hanno partecipato ai lavori della Commissione: E. Di Ruscio (Responsabile Servizio presidi ospedalieri); A. Marisaldi (Serv. Coordinamento politiche sociali e socio educative. Programmazione e sviluppo del sistema dei servizi).

     

    Presiede la seduta: Monica DONINI

    Assiste la Segretaria: Nicoletta Tartari

    Funzionario estensore: Vanessa Francescon

     


    La presidente DONINI dichiara aperta la seduta alle ore 10,20.

     

    - approvazione del processo verbale n. 17 del 2014;

    La Commissione approva all’unanimità.

     

    La presidente DONINI, in apertura di seduta, anticipa che il 9 giugno si svolgerà l’informativa dell’assessore Lusenti sul caso del policlinico di Modena, come richiesto da alcuni commissari.

     

    4829 - Petizione popolare circa la situazione dell'Ospedale di Lugo (RA). (Delibera dell'Ufficio di Presidenza di ammissibilità n. 176 del 04 12 13).

    La presidente DONINI introduce il primo oggetto.

     

    Il dottor DI RUSCIO illustra la nota.

     

    Intervengono la consigliera MARANI, la presidente DONINI e la consigliera BARBATI.

     

    Riprende la parola il dottor DI RUSCIO per fornire alcune precisazioni.

     

    Intervengono i consiglieri PIVA, MAZZOTTI, BARBIERI e BARBATI.

     

    La presidente DONINI invita i colleghi ad esprimersi sulla relazione.

     

    La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), 13 voti contrari (FI-PDL, LN, IDV) e nessun astenuto.

     

    C169 - Richiesta di parere alla competente Commissione sullo schema di delibera della Giunta regionale recante: "Modalità per la presentazione dei progetti di Servizio Civile regionale, di cui alla L.R. 20/03 - anno 2014".

     

    La presidente DONINI introduce l’argomento.

     

    Il dottor MARISALDI illustra il provvedimento.

     

    Intervengono i consiglieri MARANI e CORRADI.

     

    Il dottor MARISALDI precisa alcuni punti.

     

    La presidente DONINI invita la Commissione ad esprimersi sull’oggetto trattato.

     

    La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun voto contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    5470 - Progetto di legge d'iniziativa Giunta:"Legge di semplificazione della disciplina regionale in materia di volontariato, associazionismo di promozione sociale, servizio civile. Istituzione della giornata del cittadino solidale" (delibera di Giunta n. 541 del 23 04 14).

    (Relatore consigliere Valdimiro Fiammenghi)

    Esame dell’articolato

     

    La presidente DONINI introduce l’ultimo argomento all’ordine del giorno.

     

    Sul Titolo insiste l’emendamento n. 3.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento 3 con 30 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 1

     

    Articolo 2

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN) sugli articoli 1 e 2.

     

    Articolo 3

     

    Sull’articolo insistono gli emendamenti nn. 4, 5, 6.

     

    Il consigliere FIAMMENGHI illustra gli emendamenti.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie gli emendamenti nn. 4, 5, 6 e esprime parere favorevole sull’articolo 3 con 30 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 4

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull’articolo 4 con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 5

     

    Sull’articolo insiste l’emendamento n.1.

     

    Il consigliere POLLASTRI illustra l’emendamento.

     

    Il consigliere FIAMMENGHI interviene.

     

    La Commissione respinge l’emendamento n. 1 con 30 voti contrari (PD, FDS, Misto), 7 favorevoli (FI-PDL, LN) e nessun astenuto.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 5 con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 6

     

    Sull’articolo insiste l’emendamento n.2

     

    L’emendamento n.2 è ritirato.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 6 con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 7

     

    Sull’articolo insistono gli emendamenti nn. 7 e 8.

     

    Il consigliere FIAMMENGHI illustra gli emendamenti.

     

    Interviene il consigliere POLLASTRI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie gli emendamenti nn. 7 e 8 e esprime parere favorevole sull’articolo 7 con 30 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 8

     

    Articolo 9

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN) sugli articoli nn. 8 e 9.

     

    Articolo 10

     

    Sull’articolo insiste l’emendamento n. 9

     

    Il consigliere FIAMMENGHI illustra l’emendamento.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie l’emendamento n. 9 e esprime parere favorevole sull’articolo 10 con 30 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 11

     

    Articolo 12

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 30 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN) sugli articoli nn. 11 e 12..

     

    Articolo 13

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 13 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 14

     

    Intervengono i consiglieri CORRADI e POLLASTRI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 14 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), 4 contrari (LN) e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 15

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 15 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 16

     

    Interviene il consigliere CORRADI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 16 con 26 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 17

     

    Articolo 18

     

    Articolo 19

     

    Articolo 20

     

    Articolo 21

     

    Articolo 22

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 26 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 7 astenuti (FI-PDL, LN) sugli articoli dal 17 al 22.

     

    Articolo 23

     

    Articolo 24

     

    Articolo 25

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 26 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 9 astenuti (FI-PDL, LN) sugli articoli dal 23 al 25.

     

    Articolo 26

     

    Sull’articolo insiste l’emendamento n. 10

     

    Il consigliere FIAMMENGHI illustra l’emendamento.

     

    Intervengono i consiglieri CORRADI, FIAMMENGHI e la presidente DONINI.

     

    Il consigliere FIAMMENGHI, in mancanza di obiezioni, formula un nuovo emendamento (emendamento n. 11), all’articolo 4 comma, 1, della legge regionale n. 12 del 2005, modificata dall’articolo 7.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 11 con 37 voti a favore (PD, FI-PDL, LN, FDS, Misto), nessun contrario e nessun astenuto.

     

    La presidente DONINI invita i colleghi a rivotare l’articolo 7 come ulteriormente emendato.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 7 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 9 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Il consigliere FIAMMENGHI propone un ulteriore emendamento (emendamento n. 12) all’articolo 26.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 12 con 37 voti a favore (PD, FI-PDL, LN, FDS, Misto), nessun contrario e nessun astenuto.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie l’emendamento n. 10 e esprime parere favorevole sull’articolo 26 con 28 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 9 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Il consigliere FIAMMENGHI propone un ulteriore emendamento (emendamento n. 13) all’articolo 26.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 13 con 28 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    La presidente DONINI invita i colleghi a rivotare l’articolo 26 come ulteriormente emendato.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull’articolo 26 con 28 voti a favore (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 27

     

    Articolo 28

     

    Articolo 29

     

    Articolo 30

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL) sugli articoli dal 27 al 30.

     

    Articolo 31

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 31 con 23 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 32

     

    Interviene il consigliere POLLASTRI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 32 con 23 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 33

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 33 con 23 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 34

     

    Interviene il consigliere POLLASTRI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 34 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 35

     

    Articolo 36

     

    Articolo 37

     

    Articolo 38

     

    Articolo 39

     

    Articolo 40

     

    Articolo 41

     

    Articolo 42

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL) sugli articoli dal 35 al 42.

     

    Articolo 43

     

    Interviene il consigliere POLLASTRI.

     

    Replica il consigliere FIAMMENGHI.

     

    Prende la parola il dottor MARISALDI per alcune precisazioni.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 43 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 44

     

    Articolo 45

     

    Articolo 46

     

    Articolo 47

     

    Articolo 48

     

    Articolo 49

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 28 voti favorevoli (PD, FDS, Misto), nessun contrario e 3 astenuti (FI-PDL) sugli articoli dal 44 al 49.

     

    La presidente DONINI concluso l’esame del progetto di legge, dà mandato agli uffici per il coordinamento finale e drafting del testo.

     

    Il consigliere FIAMMENGHI anticipa che svolgerà la relazione orale.

     

    La presidente DONINI dichiara chiusa la seduta alle ore 12,15.

     

    Approvato nella seduta del 9 giugno 2014.

     

    La Segretaria

    La Presidente

    Nicoletta Tartari

    Monica Donini

     


    Allegato:

     

    EMENDAMENTI AL PROGETTO DI LEGGE OGGETTO:

    5470 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Legge di semplificazione della disciplina regionale in materia di volontariato, associazionismo di promozione sociale, servizio civile. Istituzione della giornata del cittadino solidale" (delibera di Giunta n. 541 del 23 04 14).

     

    EMENDAMENTO N. 1 DEL CONSIGLIERE POLLASTRI

     

    Al comma 2 dell’articolo 5 alla fine aggiungere la frase: “Posso iscriversi al registro regionale anche le organizzazioni sovra regionali o nazionali, aventi sede legale fuori dal territorio della regione, ma che operino attraverso dipartimenti o sezioni provinciali dell’Emilia-Romagna, fatti salvi gli ulteriori requisiti richiesti dalla normativa

     

    EMENDAMENTO N. 2 DEL CONSIGLIERE POLLASTRI

     

    Al comma 1 dell’articolo 6 alla fine aggiungere la frase: “Fatto salvo quanto disposto dal precedente comma 2 dell’articolo 5”.

     

    EMENDAMENTO N. 3 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Nel titolo del progetto di legge le parole “Giornata del Cittadino solidale” sono sostituite con le parole “Giornata della cittadinanza solidale”.

     

    EMENDAMENTO N. 4 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Nella rubrica dell’articolo 3 le parole “Giornata del Cittadino solidale” sono sostituite con le parole “Giornata della cittadinanza solidale”.

     

    EMENDAMENTO N. 5 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Al comma 1 dell’articolo 3 le parole “Giornata del Cittadino solidale” sono sostituite con le parole “Giornata della cittadinanza solidale”.

     

    EMENDAMENTO N. 6 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Al comma 2 dell’articolo 3 le parole “Giornata del Cittadino solidale” sono sostituite con le parole “Giornata della cittadinanza solidale”.

     

    EMENDAMENTO N. 7 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Il comma 1 dell’articolo 7 (Modifiche all’articolo 4 della legge regionale n. 12 del 2005) è sostituito dal seguente:

    “Il comma 2 dell’articolo 4 della legge regionale n. 12 del 2005 è sostituito dal seguente:

    “2. Le modalità di iscrizione, cancellazione e revisione del registro regionale devono essere improntate alla massima semplificazione del sistema e alla informatizzazione delle procedure e all’accertamento preventivo della sussistenza dei requisiti oggettivi e soggettivi per l’iscrizione al registro.”.”.

     

    EMENDAMENTO N. 8 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    All’articolo 7 (Modifiche all’articolo 4 della legge regionale n. 12 del 2005) è aggiunto al termine il seguente comma:

     

    2 bis. All’articolo 4 della legge regionale n. 12 del 2005 è aggiunto il seguente comma:

    “4 bis. Al fine di agevolare i rapporti convenzionali di cui all’articolo 13, la Giunta regionale, con il medesimo atto di cui al comma 1 del presente articolo, definisce le modalità per l’individuazione delle articolazioni locali, localizzate nel territorio regionale e dotate di elevata autonomia organizzativa, delle organizzazioni di cui all’articolo 2, comma 3, lettera a) della presente legge, o afferenti ad organizzazioni aventi sede legale extraregionale e, pertanto, iscritte nei registri di altre regioni.”.

     

    EMENDAMENTO N. 9 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    Nell’articolo 7, comma 1, lettera a), della legge regionale n. 12 del 2005, come sostituito dall’articolo 10 del progetto di legge (Sostituzione dell’articolo 7 della legge regionale n. 12 del 2005) le parole “programmazione e pianificazione pubblica” sono sostituite dalle parole “programmazione pubblica, progettazione, realizzazione ed erogazione degli interventi”.

     

    EMENDAMENTO N. 10 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    All’articolo 26 (Modifiche all’articolo 6 della legge regionale n. 34 del 2002) è aggiunto al termine il seguente comma:

     

    2 bis. All’articolo 6 della legge regionale n. 34 del 2002 è aggiunto il seguente comma:

     

    “4 bis. Al fine di agevolare i rapporti convenzionali di cui all’articolo 12, la Giunta regionale, con il medesimo atto di cui al comma 1 del presente articolo, definisce le modalità per l’individuazione delle articolazioni locali, localizzate nel territorio regionale e dotate di elevata autonomia organizzativa, delle associazioni di cui all’articolo 4, comma 3, lettera a) della presente legge, o afferenti ad associazioni aventi sede legale extraregionale e, pertanto, iscritte o al registro nazionale di cui all’articolo 7 della  legge n. 383 del 2000, o nei registri di altre regioni.”.

     

    EMENDAMENTO N. 11 DEL RELATORE FIAMMENGHI

    All’articolo 7 (Modifiche all’articolo 4 della legge regionale n. 12 del 2005) è inserito il seguente comma:

     

    “01. All’articolo 4, comma 1, della legge regionale n. 12 del 2005 dopo le parole “dalla Giunta regionale” sono inserite le parole “, sentita la Commissione assembleare competente,”.”.

     

    EMENDAMENTO N. 12 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    All’articolo 26, comma 1 dell’articolo 6 della legge regionale n. 34 del 2002, dopo le parole “dalla Giunta regionale” sono inserite le parole “, sentita la Commissione assembleare competente,”.

     

    EMENDAMENTO N. 13 DEL RELATORE FIAMMENGHI

     

    All’articolo 26, comma 1 dell’articolo 6 della legge regionale n. 34 del 2002 aggiungere al termine “e all’accertamento preventivo della sussistenza dei requisiti oggettivi e soggettivi per l’iscrizione nel registro”.