Menù di navigazione
Legislatura IX - Commissione IV - Processo Verbale del 01/07/2014 antimeridiano

     

     

     

     

     

    Processo verbale n. 22

    Seduta del 1 luglio 2014

     

    Il giorno 1 luglio 2014 alle ore 10 è convocata, con nota prot. AL.2014.25621 del 26 giugno 2014, presso la sede dell’Assemblea Legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Politiche per la Salute e Politiche Sociali.

     

    Partecipano alla seduta i Consiglieri:

     

     

    Cognome e nome

    Qualifica

    Gruppo

    Voto

     

    DONINI Monica

    Presidente

    Federazione della Sinistra

    2

    presente

    PIVA Roberto

    Vice Presidente

    Partito Democratico

    5

    assente

    VECCHI Alberto

    Vice Presidente

    Forza Italia - PDL

    5

    presente

    BARBATI Liana

    Componente

    Italia dei Valori – Lista Di Pietro

    1

    presente

    BARBIERI Marco

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    CARINI Marco

    Componente

    Partito Democratico

    5

    presente

    CORRADI Roberto

    Componente

    Lega Nord Padania Emilia e Romagna

    4

    presente

    DEFRANCESCHI Andrea

    Componente

    Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it

    1

    presente

    FIAMMENGHI Valdimiro

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    GRILLINI Franco

    Componente

    Gruppo Misto

    4

    presente

    MANDINI Sandro

    Componente

    Italia dei Valori – Lista Di Pietro

    1

    presente

    MARANI Paola

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    MAZZOTTI Mario

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    MUMOLO Antonio

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    NALDI Gian Guido

    Componente

    Sinistra Ecologia Libertà - Idee Verdi

    2

    presente

    NOÈ Silvia

    Componente

    UDC - Unione di Centro

    1

    presente

    PARUOLO Giuseppe

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    POLLASTRI Andrea

    Componente

    Forza Italia - PDL

    3

    presente

    SERRI Luciana

    Componente

    Partito Democratico

    2

    presente

    VILLANI Luigi Giuseppe

    Componente

    Forza Italia - PDL

    2

    presente

     

    È presente il consigliere Fabio FILIPPI.

     

    Hanno partecipato ai lavori della Commissione: E. Azzaroli (Servizio programmazione economico-finanziaria); O. D’Elia (Servizio coordinamento politiche sociali e socio educative, programmazione e sviluppo del sistema dei servizi); G. Cilione (Responsabile Servizio relazione con gli enti del ssr, sistemi organizzativi e risorse umane in ambito sanitario e sociale, supporto giuridico.

     

    Presiede la seduta: Monica DONINI

    Assiste la Segretaria: Nicoletta Tartari

    Funzionario estensore: Vanessa Francescon

     


    La presidente DONINI dichiara aperta la seduta alle ore 10,30.

    - approvazione del processo verbale n. 21 del 2014;

     

    La Commissione approva all’unanimità.

     

    5660 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Legge finanziaria regionale adottata a norma dell'art. 40 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40 in coincidenza con l’approvazione della legge di assestamento del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014-2016. Primo provvedimento generale di variazione" (delibera di Giunta n. 869 del 17 06 14).

    (Relatore consigliere Marco Barbieri - Relatore di minoranza consigliere Marco Lombardi)

    (sede consultiva – parere alla Commissione Bilancio Affari generali ed istituzionali)

     

    5661 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta: "Assestamento del bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna per l’esercizio finanziario 2014 e del bilancio pluriennale 2014-2016 a norma dell’art. 30 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40. Primo provvedimento generale di variazione" (delibera di Giunta n. 870 del 17 06 14).

    (Relatore consigliere Marco Barbieri - Relatore di minoranza consigliere Marco Lombardi)

    (sede consultiva – parere alla Commissione Bilancio Affari generali ed istituzionali)

     

    La presidente DONINI introduce i primi due oggetti all’ordine del giorno.

     

    Il relatore BARBIERI illustra i provvedimenti.

     

    La dott.ssa AZZAROLI e la dott.ssa D’ELIA chiariscono alcuni aspetti.

     

    Intervengono i consiglieri NOÉ e VILLANI.

     

    La dott.ssa AZZAROLI chiarisce alcuni punti.

     

    Intervengono la consigliera NOÉ e la presidente DONINI, conclude il consigliere relatore BARBIERI.

     

    La presidente DONINI, in assenza di ulteriori interventi, mette in votazione gli oggetti illustrati.

     

    Con separate votazioni di uguale esito la Commissione esprime parere favorevole con 21 voti favorevoli (PD, FDS, IDV), 14 voti contrari (FI-PDL, LN, M5S, UDC) e nessun astenuto.

     

    esame abbinato degli oggetti 5167, 1118

     

    5167 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Disposizioni organizzative per l'erogazione di farmaci a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche nell'ambito del Servizio sanitario regionale".

    A firma dei Consiglieri: Grillini, Barbati, Defranceschi, Meo, Naldi, Sconciaforni, Donini, Mandini, Monari, Casadei, Mazzotti, Carini, Pariani, Mumolo, Serri, Piva, Alessandrini, Montanari, Favia (14 02 14).

    TESTO BASE

     

    1118 - Progetto di legge d'iniziativa dei consiglieri Grillini, Barbati e Mandini "Modalità di erogazione dei farmaci e delle preparazioni galeniche a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche" (02 03 11).

    (Relatore consigliere Franco Grillini)

    Esame dell’articolato

     

    La presidente DONINI introduce l’oggetto successivo, su cui sono stati presentati complessivamente 13 emendamenti, tutti a firma del relatore Grillini.

     

    Il relatore GRILLINI illustra complessivamente degli emendamenti.

     

    La presidente DONINI procede con l’esame dell’articolato.

     

    Articolo 1

     

    Sull’articolo 1 insistono gli emendamenti nn. 1, 2, 3, 4.

     

    Il consigliere GRILLINI illustra gli emendamenti.

     

    Intervengono i consiglieri NOÉ, GRILLINI, DEFRANCESCHI, POLLASTRI e la presidente DONINI.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 1 con 27 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, M5S, UDC, Misto), nessun contrario e 12 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie gli emendamenti nn. 2, 3, 4 con 26 voti a favore (PD, FDS, IDV, M5S, Misto), nessun contrario e 13 astenuti (FI-PDL, LN, UDC).

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 1 così come emendato con 27 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, M5S, UDC, Misto), 4 contrari (LN) e 8 astenuti (FI-PDL).

     

    Articolo 2

     

    Sull’articolo 2 insistono gli emendamenti nn. 5, 6, 7 e 8.

     

    Il consigliere GRILLINI illustra gli emendamenti.

     

    Intervengono i consiglieri NOÉ, BARBATI, MARANI, DEFRANCESCHI, GRILLINI, POLLASTRI e la presidente DONINI.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie gli emendamenti nn. 5, 6, 7, 8 e esprime parere favorevole sull’articolo 2 così come emendato con 24 voti a favore (PD, FDS, IDV, M5S, Misto), nessun contrario e 4 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 3

     

    Intervengono i consiglieri NOÉ, CARINI, BARBIERI, BARBATI, GRILLINI e la presidente DONINI.

     

    Il dottor CILIONE fornisce alcuni chiarimenti.

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 3 con 25 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, Misto, M5S), nessun contrario e 5 astenuti (FI-PDL, UDC, M5S).

     

    La presidente DONINI, in accordo con il relatore, propone che il nuovo articolo, introdotto dall’emendamento 9, sia posto successivamente all’articolo 3 e non all’articolo 4 e sia quindi numerato 3 bis e non 4 bis; quindi, lo pone in votazione.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 9 con 26 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, M5S, Misto), nessun contrario e 4 astenuti (FI-PDL, UDC).

     

    Articolo 4

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 4 con 26 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, M5S, Misto), nessun contrario e 4 astenuti (FI-PDL, UDC).

     

    Articolo 5

     

    Sull’articolo 5 insistono gli emendamenti nn. 10 e 11.

     

    Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione accoglie gli emendamenti nn. 10 e 11 e esprime parere favorevole sull’articolo 5 così come emendato con 25 voti a favore (PD, FDS, IDV, Misto), nessun contrario e 4 astenuti (FI-PDL, LN).

     

    Articolo 6

     

    La Commissione esprime parere favorevole sull'articolo 6 con 28 voti favorevoli (PD, FI-PDL, FDS, IDV, Misto), nessun contrario e 4 astenuti (UDC).

     

    Articolo 7

     

    Sull’articolo 7 insiste l’emendamento n. 13, interamente sostitutivo dell’articolo.

     

    Il consigliere GRILLINI illustra l’emendamento.

     

    Interviene il consigliere MANDINI.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n. 13 e, contestualmente, l’articolo 7 come emendato con 23 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, Misto), nessun contrario e 5 astenuti (FI-PDL, M5S, UDC).

     

    Articolo 8

     

    Sull’articolo 8 insiste l’emendamento n. 12 che sopprime lo stesso articolo 8.

     

    La Commissione accoglie l’emendamento n.8 con 28 voti favorevoli (PD, FDS, IDV, SEL-V, Misto, M5S), nessun contrario e 4 astenuti (FI-PDL, UDC).

     

    Il consigliere GRILLINI comunica che presenterà la relazione scritta.

     

    3997 - Progetto di legge d'iniziativa del consigliere Mandini: "Integrazioni alla legge regionale 21 agosto 1997, n. 29 (Norme e provvedimenti per favorire le opportunità di vita autonoma e l'integrazione sociale delle persone disabili)" (21 05 13).

    (Relatore consigliere Sandro Mandini)

    Discussione generale

     

    La presidente DONINI introduce l’ultimo punto all’ordine del giorno.

     

    Il consigliere MANDINI illustra il progetto di legge.

     

    Intervengono i consiglieri DEFRANCESCHI, MARANI e MANDINI e la presidente DONINI.

     

    La presidente DONINI dichiara chiusa la discussione generale.

     

    La seduta termina alle ore 12,45.

     

    Approvato nella seduta dell’8 luglio 2014.

     

    La Segretaria

    La Presidente

    Nicoletta Tartari

    Monica Donini

     


    Allegato

     

    EMENDAMENTI ALL’OGGETTO:

     

    5167 - Progetto di legge d'iniziativa Consiglieri recante: "Disposizioni organizzative per l'erogazione di farmaci a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche nell'ambito del Servizio sanitario regionale".

    A firma dei Consiglieri: Grillini, Barbati, Defranceschi, Meo, Naldi, Sconciaforni, Donini, Mandini, Monari, Casadei, Mazzotti, Carini, Pariani, Mumolo, Serri, Piva, Alessandrini, Montanari, Favia (14 02 14).

     

    EMENDAMENTO N. 1 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 1, comma 2, le parole “nella tabella II, sezione B, di cui all’articolo 14 del” sono sostituite dalle seguenti: “nella tabella II e nella tabella dei medicinali, sezione B, di cui al”. 

     

    EMENDAMENTO N. 2 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 1, dopo il comma 2, è aggiunto il seguente comma:

    “2 bis. Per i farmaci cannabinoidi aventi l’Autorizzazione all’Immissione in Commercio (A.I.C.) in Italia si osservano, altresì, le indicazioni contenute nel Prontuario terapeutico regionale di cui all’articolo 36 della legge regionale 29 dicembre 2006, n. 20 (Legge finanziaria regionale adottata a norma dell'articolo 40 della legge regionale 15 novembre 2001, n. 40 in coincidenza con l'approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2007 e del bilancio pluriennale 2007-2009).”.

     

    EMENDAMENTO N. 3 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 1, il comma 3, le parole “secondo le modalità e le procedure individuate con la delibera di Giunta di cui all’articolo 5, comma 1” sono così sostituite: “su richiesta dei medesimi, nell’osservanza delle procedure previste dalle disposizioni statali”.

     

    EMENDAMENTO N. 4 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 1, il comma 4, è così sostituito:

    “4. La procedura di allestimento delle preparazioni magistrali a base di cannabinoidi è disciplinata dalla normativa statale e avviene nel rispetto delle farmacopee ufficiali.”.

     

    EMENDAMENTO N. 5 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 2, la rubrica è così sostituita: “Impiego terapeutico dei farmaci cannabinoidi in ambito ospedaliero o assimilabile”.

     

    EMENDAMENTO N. 6 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 2, comma 1, le parole “La somministrazione” sono sostituite dalle seguenti: “L’impiego terapeutico”.

     

    EMENDAMENTO N. 7 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 2, comma 1, la lett. b) è così sostituita:

    “b) i farmaci cannabinoidi sono prescritti dal medico specialista che ha in cura il paziente e sono allestiti e dispensati dalla farmacia ospedaliera”.

     

    EMENDAMENTO N. 8 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 2, comma 2, le parole “, come definite e regolate con la delibera di Giunta di cui all’articolo 5, comma 1,” sono soppresse. 

     

    EMENDAMENTO N. 9 DEL RELATORE GRILLINI

     

    Dopo l’articolo 4, è aggiunto il seguente articolo:

     

    “Articolo 4 bis

    Protocollo terapeutico

    1. Fermo restando quanto previsto dal Prontuario terapeutico regionale, l’impiego dei farmaci cannabinoidi deve avvenire, in ogni caso, nell’ambito di un protocollo che evidenzi l’obiettivo terapeutico e la sicurezza nell’uso dei farmaci nonché preveda criteri di follow-up del paziente.”.

     

    EMENDAMENTO N. 10 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 5, il comma 1 è così sostituito:

    “1. Al fine di assicurare l’omogenea attuazione ed interpretazione della presente legge sul territorio regionale, la Regione:

    a) può adottare atti esplicativi delle disposizioni di cui alla presente legge;

    b) può elaborare proposte e pareri sull’utilizzo appropriato dei farmaci cannabinoidi per finalità terapeutiche nell’ambito del Ssr;

    c) monitora l’utilizzazione sul territorio regionale dei farmaci cannabinoidi;

    d) promuove la massima riduzione dei tempi di attesa, la maggiore facilità di accesso alle terapie previste dalla presente legge nonché, nei limiti delle competenze normative regionali, la semplificazione delle procedure preordinate all’acquisizione dei farmaci cannabinoidi.”.

     

    EMENDAMENTO N. 11 DEL RELATORE GRILLINI

     

    All’articolo 5, il comma 2 è soppresso.

     

    EMENDAMENTO N. 12 DEL RELATORE GRILLINI

     

    L’articolo 8 è soppresso.

     

    EMENDAMENTO N. 13 DEL RELATORE GRILLINI

     

    L’articolo 7 è così sostituito:

    “1. Agli oneri derivanti dall’attuazione degli articoli 1, 2 e 3 della presente legge per l’esercizio finanziario 2014, la Regione fa fronte con gli stanziamenti del bilancio di previsione 2014 e pluriennale 2014-2016, di cui all’unità previsionale di base 1.5.1.2.18000 - Servizio sanitario regionale: Finanziamento ordinario corrente per la garanzia dei LEA -. Quanto agli oneri derivanti dall’attuazione dell’art. 4 della presente legge per l’esercizio finanziario 2014, la Regione fa fronte con gli stanziamenti del bilancio di previsione 2014 e pluriennale 2014-2016, di cui all’unità previsionale di base 1.5.1.2.18200 – Formazione generica e specifica del personale sanitario – Risorse statali -. La Giunta è autorizzata a provvedere, con proprio atto, alle variazioni al bilancio di competenza e di cassa del bilancio 2014 che si rendessero necessarie.

    2. Per gli esercizi successivi al 2014, la Regione provvede al finanziamento degli interventi di cui alla presente legge nei limiti degli stanziamenti annualmente autorizzati ai sensi di quanto disposto dall'articolo 37 della legge regionale 15 novembre 2001, n. 40 (Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione della L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e della L.R. 27 marzo 1972, n. 4).”.