Menù di navigazione
Legislatura X - Commissione II - Processo Verbale del 15/07/2015 pomeridiano

 

Processo verbale n. 15

Seduta del 15 luglio 2015

 

Il giorno 15 luglio 2015 alle ore 14,30 è convocata, con nota prot. n. AL.2015.29257 del 9/07/2015, presso la sede dell’Assemblea legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Politiche economiche.

 

Partecipano alla seduta i consiglieri:

 

Cognome e nome

Qualifica

Gruppo

Voto

 

SERRI Luciana

Presidente

Partito Democratico

5

presente

BAGNARI Mirco

Vicepresidente

Partito Democratico

4

presente

DELMONTE Gabriele

Vicepresidente

Lega Nord Padania Emilia e Romagna

3

presente

ALLEVA Piergiovanni

Componente

L’altra Emilia Romagna

1

assente

BARGI Stefano

Componente

Lega Nord Padania Emilia e Romagna

1

presente

BERTANI Andrea

Componente

Movimento 5 Stelle

3

assente

BESSI Gianni

Componente

Partito Democratico

2

presente

BIGNAMI Galeazzo

Componente

Forza Italia

2

assente

CALIANDRO Stefano

Componente

Partito Democratico

2

presente

FOTI Tommaso

Componente

Fratelli d’Italia

1

presente

LIVERANI Andrea

Componente

Lega Nord Padania Emilia e Romagna

1

presente

LORI Barbara

Componente

Partito Democratico

5

presente

MARCHETTI Francesca

Componente

Partito Democratico

2

presente

MOLINARI Gian Luigi

Componente

Partito Democratico

2

presente

MONTALTI Lia

Componente

Partito Democratico

2

presente

MUMOLO Antonio

Componente

Partito Democratico

2

assente

RAINIERI Fabio

Componente

Lega Nord Padania Emilia e Romagna

3

assente

RANCAN Matteo

Componente

Lega Nord Padania Emilia e Romagna

1

presente

ROSSI Nadia

Componente

Partito Democratico

2

presente

SABATTINI Luca

Componente

Partito Democratico

2

presente

SENSOLI Raffaella

Componente

Movimento 5 Stelle

2

presente

TORRI Yuri

Componente

Sinistra Ecologia Libertà

2

assente

 

E’ presente il consigliere Alessandro CARDINALI in sostituzione di MUMOLO e Ottavia SONCINI in sostituzione parziale di CALIANDRO.

 

E’ presente l’assessore al Turismo e Commercio Andrea CORSINI.

 

Partecipa alla seduta: Paola Castellini, Servizio Commercio, Turismo e qualità aree turistiche.

 

Presiede la seduta: Luciana SERRI

Assiste il segretario: Giovanni Fantozzi


La Presidente SERRI dichiara aperta la seduta alle ore 14,30.

 

-     Approvazione dei processi verbali n. 13 e 14 del 2015;

 

La Commissione approva all’unanimità dei presenti.

 

603 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Legge di modifica e semplificazione della disciplina regionale in materia di commercio" (delibera di Giunta n. 500 del 04 05 15).

(Relatore consigliere Lia Montalti)

(Relatore di minoranza consigliere Gabriele Delmonte)

 

La presidente SERRI introduce l’oggetto e dà la parola all’assessore Corsini.

 

L’assessore CORSINI illustra le semplificazioni previste nel progetto di legge 603 e la Castellini approfondisce aspetti tecnici.

 

Intervengono nel dibattito i consiglieri SERRI, FOTI, DELMONTE.

 

Replicano l’assessore CORSINI e la Castellini.

 

Chiusa la discussione generale, la Presidente SERRI pone in votazione l’articolato.

 

Titolo

 

Sul titolo insiste l’emendamento n. 19.

 

La commissione accoglie l’emendamento con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 1

 

La commissione approva l’articolo 1 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 2

 

Sull’articolo insistono gli emendamenti n. 1, n. 9, n. 2, n. 10 e n. 11.

 

Il consigliere FOTI ritira gli emendamenti n. 1 e n. 2.

 

Con distinte votazioni di identico risultato la commissione accoglie gli emendamenti n. 9, 10 e 11 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

La commissione approva l’articolo 2 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 3

 

Sull’articolo insistono gli emendamenti n. 14, n. 3, n. 15, n. 12, n. 4, n. 5, n. 13, n. 6 e n. 7.

 

Con distinte votazioni di identico risultato la commissione accoglie gli emendamenti n. 14, n. 15 e n. 12 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

La commissione accoglie l’emendamento n. 13 con 32 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario e 6 astenuti (LN, FI-AN).

 

Il consigliere FOTI ritira l’emendamento n. 6 e presenta il subemendamento n. 1 all’emendamento n. 13.

 

La commissione accoglie il subemendamento n. 1 all’emendamento n.13 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

La commissione accoglie l’emendamento n. 13 così come emendato con 33 voti a favore (PD, SEL, FI-AN), nessun contrario e 5 astenuti (LN).

 

Il consigliere FOTI ritira l’emendamento n. 1

 

Gli emendamenti n. 3, n. 4, n. 5 e n. 7 decadono.

 

La commissione approva l’articolo 3 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 4

 

Sull’articolo insistono gli emendamenti n. 16 e n.8.

 

La commissione accoglie l’emendamento n. 16 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

Il consigliere FOTI ritira l’emendamento n. 8.

 

La commissione approva l’articolo 4 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 5

 

Sull’articolo insistono gli emendamenti n. 17, n. 18 e n. 20.

 

Il consigliere DELMONTE ritira l’emendamento n. 18.

 

Con distinte votazioni di identico risultato la commissione accoglie gli emendamenti n. 17 e n. 20 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

La commissione approva l’articolo 5 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

 

Articolo 6

 

La commissione approva l’articolo 6 con 38 voti a favore (PD, SEL, LN, FI-AN), nessun contrario e nessun astenuto.

 

La consigliera Lia Montalti, relatore della Commissione e Gabriele Delmonte, relatore di minoranza, si riservano di chiedere l'autorizzazione alla relazione orale, ai sensi dell'articolo 91 del Regolamento interno.

 

La seduta termina alle ore 15,30.

 

Approvato nella seduta del 22 luglio 2015.

 

Il segretario

La Presidente

Giovanni Fantozzi

Luciana Serri

 


Allegato 1

Emendamenti presentati al pdl 603 – Commissione II seduta del 15 luglio 2015

 

 

Emendamento n. 1 Foti su art. 2 comma 1

Ritirato

 

Emendamento n. 9 assessore Costi su art. 2 comma 1

Al comma 1 dell’articolo 28-bis della legge regionale 17/2014 le parole “18 luglio 2015” sono sostituite con le parole “18 novembre 2015”;

 

Emendamento n. 2 Foti su art. 2 comma 2

Ritirato

 

Emendamento n. 10 assessore Costi su art. 2 comma 2

Al comma 2 dell’articolo 28-bis della legge regionale 17/2014 le parole “18 luglio 2015” sono sostituite con le parole “18 novembre 2015”;

 

Emendamento n. 11 assessore Costi su art. 2 comma 3

Al comma 3 dell’articolo 28-bis della legge regionale 17/2014 la lettera a) è sostituita dalla seguente:

 

“a) qualora l’attività dell’impianto al 19 novembre 2015 risulti sospesa da prima dell’entrata in vigore della presente legge e il titolare non abbia richiesto, oppure gli sia stata rigettata, l’autorizzazione alla sospensione di cui al comma 2;”.

 

Emendamento n. 14 Delmonte su art. 3 comma 1

Al comma 1 viene interamente sostituito il comma 2bis:

 

“2-bis I titoli abilitativi revocati sono ritirati dagli uffici che hanno adottato il provvedimento di revoca e dagli organi incaricati della vigilanza e del controllo delle disposizioni in materia di commercio. I titoli abilitativi ritirati sono trasmessi al Comune che ha adottato il provvedimento di revoca e, se diverso dal Comune che ha rilasciato i titoli autorizzativi, lo stesso provveda a dargli comunicazione sia della revoca sia del deposito dei titoli”

 

Emendamento n. 3 Foti su art. 3 comma 1

Decaduto.

 

Emendamento n. 15 Delmonte su art. 3 comma 1

Dopo le parole “ritirati dagli uffici” vengono inserite le parole “nella loro versione originale

 

Emendamento n. 12 assessore Corsini su art. 3 comma 2

Al comma 2 dell’articolo 3 le lettere a) e b) sono eliminate.

 

Emendamento n. 4 Foti su art. 3 comma 2

Decaduto.

 

Emendamento n. 5 Foti su art. 3 comma 2

Decaduto.

 

Emendamento n.13 assessore Corsini su art. 3 comma 2

Al comma 2 dell’articolo 3 la lettera c) è sostituita dalla seguente:

“c) Dopo il comma 13 è inserito il seguente:

“13-bis. Sono esentate dalle prescrizioni del presente articolo:

a) le manifestazioni riservate ai minori di anni diciotto;

b) le mostre zoologiche, filateliche, numismatiche e mineralogiche, quando non abbiano finalità prevalentemente commerciale;

c) le mostre-scambio esclusivamente di auto e moto d’epoca che non abbiano frequenza superiore a due volte all'anno.”.

 

Emendamento n. 6 Foti su art. 3 comma 2

Ritirato.

 

Subemendamento n. 1 Foti su emendamento n. 13

Al comma 13 bis, lettera b), la parola “prevalentemente” è abrogata.

 

Emendamento n. 7 Foti su art. 3 comma 2

Decaduto

 

Emendamento n. 16 Delmonte su art. 4 comma 1

All’ Articolo 4, comma 1 paragrafo 4-ter, dopo le parole “sono ritirati” vengono inserite le parole “nella loro versione originale, “

 

Emendamento n. 8 Foti su art. 4 comma 1

Ritirato

 

Emendamento n. 17 Delmonte su art. 5 comma 3

All’articolo 5, comma 3

La lettera “a)” è così sostituita “a) autoveicoli, motoveicoli, natanti e relativi accessori;”

 

Emendamento n. 18 Delmonte su art. 5 comma 3

Ritirato

 

Emendamento n.19 assessore Corsini sul titolo del pdl

Al titolo sono apportate le seguenti modifiche:

“Norme di semplificazione della disciplina regionale in materia di commercio.

Modifiche alle leggi regionali n. 12 del 1999, n. 14 del 1999, n. 14 del 2003, n. 1 del 2011 e n. 17 del 2014.”

 

Emendamento n. 20 Delmonte su art. 5 comma 3

Viene aggiunto il paragrafo “e) veicoli e mezzi a motore per utilizzo agricolo”