Menù di navigazione
Legislatura X - Commissione I - Processo Verbale del 05/07/2016 pomeridiano

 

Processo verbale n. 25

Seduta del 5 luglio 2016

 

Il giorno 5 luglio 2016 alle ore 14,30 è convocata, con nota prot. n. AL.2016.33072 del 30/06/2016, presso la sede dell’Assemblea legislativa in Bologna Viale A. Moro n. 50, la Commissione Bilancio, Affari generali ed istituzionali.

 

Partecipano alla seduta i consiglieri:

 

Cognome e nome

Qualifica

Gruppo

Voto

 

POMPIGNOLI Massimiliano

Presidente

Lega Nord Emilia e Romagna

2

presente

BERTANI Andrea

Vicepresidente

Movimento 5 Stelle

2

presente

POLI Roberto

Vicepresidente

Partito Democratico

6

presente

ALLEVA Piergiovanni

Componente

L’Altra Emilia Romagna

1

assente

BARGI Stefano

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

2

presente

BESSI Gianni

Componente

Partito Democratico

2

presente

BIGNAMI Galeazzo

Componente

Forza Italia

2

assente

BOSCHINI Giuseppe

Componente

Partito Democratico

3

presente

CALVANO Paolo

Componente

Partito Democratico

1

presente

CARDINALI Alessandro

Componente

Partito Democratico

2

presente

DELMONTE Gabriele

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

1

presente

FOTI Tommaso

Componente

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale

1

presente

MARCHETTI Daniele

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

2

presente

MOLINARI Gian Luigi

Componente

Partito Democratico

5

presente

MONTALTI Lia

Componente

Partito Democratico

1

presente

MUMOLO Antonio

Componente

Partito Democratico

1

presente

PICCININI Silvia

Componente

Movimento 5 Stelle

2

presente

PRODI Silvia

Componente

Partito Democratico

1

presente

PRUCCOLI Giorgio

Componente

Partito Democratico

1

presente

RANCAN Matteo

Componente

Lega Nord Emilia e Romagna

2

presente

ROSSI Nadia

Componente

Partito Democratico

1

presente

SABATTINI Luca

Componente

Partito Democratico

2

presente

SENSOLI Raffaella

Componente

Movimento 5 Stelle

1

presente

SONCINI Ottavia

Componente

Partito Democratico

1

presente

TARASCONI Katia

Componente

Partito Democratico

1

presente

TARUFFI Igor

Componente

Sinistra Ecologia Libertà

1

presente

TORRI Yuri

Componente

Sinistra Ecologia Libertà

1

presente

ZAPPATERRA Marcella

Componente

Partito Democratico

1

presente

ZOFFOLI Paolo

Componente

Partito Democratico

1

presente

 

 

 

E’ presente l’assessore al Bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità Emma PETITTI.

 

Partecipa alla seduta: dott.ssa Rita Filippini (Servizio riordino, sviluppo istituzionale e territoriale).

 

Presiede la seduta: Massimiliano POMPIGNOLI

Assiste la segretaria: Claudia Cattoli

Funzionario estensore: Luca Predieri


Il presidente POMPIGNOLI dichiara aperta la seduta alle ore 14,45.

 

-     Approvazione dei processi verbali 21, 22, 23 e 24 del 2016.

 

La Commissione all’unanimità dei presenti approva i processi verbali.

 

2079 - Progetto di legge d’iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Mondaino, Montegridolfo e Saludecio nella Provincia di Rimini" (delibera di Giunta n. 99 del 01 02 16)

(Relatrice consigliera Nadia Rossi)

(Relatrice di minoranza consigliera Raffaella Sensoli)

 

Il presidente POMPIGNOLI introduce l’esame del progetto di legge.

 

Interviene la relatrice di minoranza consigliera SENSOLI.

 

Risponde la dott.ssa FILIPPINI.

 

Il presidente POMPIGNOLI dichiara conclusa la discussione generale.

 

Articoli 1, 2, 3, 4, 5 e 6

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 25 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 13 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato alla relatrice per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato alla consigliera Nadia Rossi con 25 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 13 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

2164 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese e Fontanelice nella Città metropolitana di Bologna" (Delibera di Giunta n. 175 del 15 02 16).

(Relatore consigliere Roberto Poli)

(Relatore di minoranza consigliere Daniele Marchetti)

 

Il presidente POMPIGNOLI informa che sull’articolo 3 insiste un emendamento della Giunta regionale (v. allegato).

 

L'assessore PETITTI illustra l’emendamento.

 

Intervengono il relatore di minoranza consigliere MARCHETTI, il relatore consigliere POLI e il consigliere FOTI.

 

Risponde l’assessore PETITTI.

 

Interviene il consigliere FOTI.

 

Risponde l’assessore PETITTI.

 

Interviene il consigliere FOTI.

 

Il presidente POMPIGNOLI dichiara conclusa la discussione generale.

 

Articoli 1 e 2

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 27 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Emendamento 1 - Art. 3

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’emendamento suddetto e all’articolo 3 così modificato.

 

Articoli 4, 5, 6 e 7

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato al relatore per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato al consigliere Roberto Poli con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

2303 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Mirabello e Sant'Agostino, nella Provincia di Ferrara" (delibera di Giunta n. 215 del 22 02 16)

(Relatrice consigliera Marcella Zappaterra)

(Relatore di minoranza consigliere Massimiliano Pompignoli)

 

Il presidente POMPIGNOLI introduce l’esame del progetto di legge e in assenza di ulteriori interventi dichiara conclusa la discussione generale.

 

Articoli 1, 2, 3, 4, 5 e 6

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato alla relatrice per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato alla consigliera Marcella Zappaterra con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

2304 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Bettola, Farini e Ferriere nella Provincia di Piacenza" (delibera di Giunta n. 216 del 22 02 16)

(Relatore consigliere Gian Luigi Molinari)

(Relatore di minoranza consigliere Matteo Rancan)

 

Il presidente POMPIGNOLI informa che sul testo insistono due emendamenti della Giunta regionale, in particolare agli articoli 1 e 4 (v. allegato).

 

L'assessore PETITTI illustra gli emendamenti.

 

Il presidente POMPIGNOLI rileva l’esigenza di coordinare anche il testo dell’articolo 7.

 

L’assessore PETITTI presenta l’emendamento 3 (v. allegato).

 

Il presidente POMPIGNOLI dichiara conclusa la discussione generale.

 

Emendamento 1 – Art. 1

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’emendamento suddetto e all’articolo 1 così modificato.

 

Articoli 2 e 3

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Emendamento 2 – Art. 4

 

Intervengono il consigliere FOTI, il relatore consigliere MOLINARI e il relatore di minoranza consigliere RANCAN.

 

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’emendamento suddetto e all’articolo 4 così modificato.

 

Art. 5

La Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’articolo suddetto.

 

Art. 6

La Commissione esprime parere favorevole con 31 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’articolo suddetto.

 

Art. 7

 

Emendamento 3

La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’emendamento suddetto.

 

La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’articolo 7 così modificato.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato al relatore per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato al consigliere Gian Luigi Molinari con 30 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

2305 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Ponte dell'Olio e Vigolzone nella Provincia di Piacenza" (delibera di Giunta n. 292 del 29 02 16)

(Relatrice consigliera Katia Tarasconi)

(Relatore di minoranza consigliere Tommaso Foti)

 

Il presidente POMPIGNOLI informa che sul testo insistono due emendamenti della Giunta regionale, in particolare agli articoli 1 e 6 (v. allegato) e in assenza di ulteriori interventi dichiara conclusa la discussione generale.

 

Art. 1

 

Emendamento 1

La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’emendamento suddetto.

 

La Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’articolo 1 così modificato.

 

Articoli 2, 3, 4 e 5

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Emendamento 2 – Art. 6

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 30 voti a favore (PD, SEL), 1 contrario (FDI-AN), 13 astenuti (LN, M5S) all’emendamento suddetto e all’articolo 6 così modificato.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato alla relatrice per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato alla consigliere Katia Tarasconi con 30 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

2306 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Campegine, Gattatico e Sant'Ilario d'Enza nella Provincia di Reggio Emilia" (delibera di Giunta n. 293 del 29 02 16).

(Relatore consigliere Yuri Torri)

(Relatore di minoranza consigliere Gabriele Delmonte)

 

Il presidente POMPIGNOLI informa che sul testo insistono due emendamenti della Giunta regionale, in particolare agli articoli 1 e 6 (v. allegato).

 

L’assessore PETITTI illustra l’emendamento.

 

Intervengono il relatore di minoranza consigliere DELMONTE e il consigliere FOTI.

 

Risponde l’assessore PETITTI.

 

Intervengono i consiglieri TARUFFI, FOTI, TARUFFI, il presidente POMPIGNOLI, i consiglieri FOTI, DELMONTE e BERTANI.

 

Risponde l’assessore PETITTI.

 

Il presidente POMPIGNOLI dichiara conclusa la discussione generale.

 

Articoli 1, 2, 3, 4 e 5

Con distinte votazioni di identico esito, la Commissione esprime parere favorevole con 25 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) a ciascuno degli articoli suddetti.

 

Art. 6

 

Emendamento 1

La Commissione esprime parere favorevole con 25 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’emendamento suddetto.

 

La Commissione esprime parere favorevole con 22 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S) all’articolo 6 così modificato.

 

Il presidente POMPIGNOLI pone quindi in votazione il mandato al relatore per la presentazione in Aula della proposta di deliberazione dell’Assemblea legislativa sull’indizione del referendum delle popolazioni interessate.

 

La Commissione conferisce il mandato al consigliere Yuri Torri con 22 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario, 14 astenuti (LN, FDI-AN, M5S).

 

I consiglieri relatori Rossi, Zappaterra, Molinari, Tarasconi e Torri e i relatori di minoranza Sensoli, Marchetti, Pompignoli, Rancan, Foti e Delmonte preannunciano di svolgere relazione orale, ai sensi dell’articolo 91, comma 2, del Regolamento interno dell’Assemblea.

 

2851 - Progetto di legge d’iniziativa della Giunta recante: "Disposizioni collegate alla legge di assestamento e seconda variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018" (Delibera di Giunta n. 960 del 21 06 16).

 

2852 - Progetto di legge d’iniziativa della Giunta recante: "Assestamento e seconda variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018" (Delibera di Giunta n. 961 del 21 06 16).

 

Il presidente POMPIGNOLI propone, su richiesta del consigliere Molinari, di nominare relatore il consigliere Poli.

 

La Commissione nomina relatore il consigliere Roberto POLI con 24 voti a favore (PD, SEL), nessun contrario o astenuto. I gruppi assembleari LN, FDI-AN, M5S non partecipano al voto.

 

La seduta termina alle ore 16,05.

 

Approvato nella seduta del 18 luglio 2016.

 

La segretaria

Il Presidente

Claudia Cattoli

Massimiliano Pompignoli

 


EMENDAMENTO PRESENTATO AL PDL OGG. 2164

2164 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese e Fontanelice nella Città metropolitana di Bologna" (Delibera di Giunta n. 175 del 15 02 16).

 

Emendamento n. 1 della Giunta regionale

All’art. 3 del pdl ogg. 2164 (Successione nei rapporti giuridici, finanziari, patrimoniali) sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma 4 sono soppresse le parole “ivi compresi gli strumenti urbanistici,”

b) dopo il comma 4 sono inseriti due nuovi commi del seguente tenore:

“5. Dato atto che i Piani Strutturali Comunali dei Comuni di Borgo Tossignano, Casalfiumanese e Fontanelice risultano redatti con uniforme stesura federata dei dieci Comuni del Nuovo Circondario Imolese (ai sensi della L.R. 20/2000 art. 32), non costituisce variante la loro unificazione testuale e cartografica, senza modifiche degli effetti giuridici sul territorio, che può essere di immediata attuazione all’atto istitutivo del nuovo Comune.

6. Non costituisce inoltre Variante al Regolamento Urbanistico ed Edilizio (art. 33 L.R. 20/2000) l’unificazione coordinata delle relative normative e cartografie dei tre Comuni, effettuata senza modifiche degli effetti giuridici sul territorio.”

 

 

EMENDAMENTI PRESENTATI AL PDL OGG. 2304

2304 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Bettola, Farini e Ferriere nella Provincia di Piacenza" (delibera di Giunta n. 216 del 22 02 16)

 

Emendamento n. 1 della Giunta regionale

Al comma 1 dell’art. 1 (Istituzione di nuovo Comune mediante fusione) del pdl ogg. 2304 le parole “dal 1° gennaio 2017” sono sostituite dalle seguenti: “dal 20 febbraio 2017”.

 

Emendamento n. 2 della Giunta regionale

Dopo il comma 1 dell’art. 4 (Norme di salvaguardia) è inserito il comma 2 del seguente tenore:

“2. Nel caso in cui il Comune di nuova istituzione, per effetto della fusione dei contigui Comuni di Ponte dell'Olio e Vigolzone nella provincia di Piacenza, venga a coincidere e ad esaurire l'ambito territoriale ottimale originario, lo stesso Comune è esonerato per cinque anni dall'obbligo di aderire ad altro ambito territoriale ottimale e subentra nelle funzioni della cessante Unione montana accedendo ai contributi e benefici a questa riservati”.

 

Emendamento n. 3 della Giunta regionale

All’art. 7 del pdl ogg. 2304 (Disposizioni transitorie) sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma 1 le parole “il 31 dicembre 2016” sono sostituite dalle seguenti: “il 19 febbraio 2017”;

b) ai commi 1 e 2 le parole “dal 1° gennaio 2017” sono sostituite dalle seguenti: “dal 20 febbraio 2017”.

 

 

EMENDAMENTI PRESENTATI AL PDL OGG. 2305

2305 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Ponte dell'Olio e Vigolzone nella Provincia di Piacenza" (delibera di Giunta n. 292 del 29 02 16)

 

Emendamento n. 1 della Giunta regionale

Al comma 1 dell’art. 7 (Istituzione di nuovo Comune mediante fusione) le parole “dal 1° gennaio 2017” sono sostituite dalle seguenti “dal 20 febbraio 2017”.

 

Emendamento n. 2 della Giunta regionale

All’art. 6 del pdl ogg. 2305 (Disposizioni transitorie) sono apportate le seguenti modificazioni:

a) al comma 1 le parole “il 31 dicembre 2016” sono sostituite dalle parole “il 19 febbraio 2017”;

b) ai commi 1 e 2, le parole “dal 1° gennaio 2017” sono sostituite dalle seguenti:“dal 20 febbraio 2017”.

 

 

EMENDAMENTO PRESENTATO AL PDL OGG. 2306

2306 - Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Istituzione di nuovo Comune mediante fusione dei Comuni di Campegine, Gattatico e Sant'Ilario d'Enza nella Provincia di Reggio Emilia" (delibera di Giunta n. 293 del 29 02 16).

 

Emendamento 1 della Giunta regionale

Dopo il comma 2 dell’art. 6 (Disposizioni transitorie) è inserito il comma 2 bis del seguente tenore:

“2 bis. Se non diversamente disposto dallo Statuto approvato ai sensi dell'art. 15 comma 2 del decreto legislativo n. 267 del 2000, la sede provvisoria del Comune di nuova istituzione è quella dell'estinto Comune di Gattatico”.